Al “Ciabatti” i numeri danno conforto

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Al “Ciabatti” i numeri danno conforto

By Sailingsardinia   /     dic 10, 2017  /     Varie  /  

111IMGP1705Bel ritorno degli Optimist, gli OpenBic che prendono sempre più vigore, l’entusiasmo degli Hobie Cat, il livello stellare dei Laser, sono gli ingredienti che hanno fatto si, che l’edizione 2017 del “Ciabatti” sia stata estremamente positiva. I numeri tengono bene, anche se segnaliamo la scomparsa dei doppi 420 e 470. Le condizioni, veramente invernali, sono state accentuate dalle inevitabile attese tra una partenza e l’altra, a causa delle diverse classi in regata. Il vento comunque non è mancato grazie ad un improbabile Libeccio che ha reso il bordeggio mai scontato.

Optimist Juniores

Alberto Nieddu e Lorenzo Micheli ripropongono la sfida già vista più volte, e questa volta va ad uno spietato Alberto, che mette a segno tre primi posti su cinque regate disputate (hanno regatato anche Sabato con un bel Maestrale). Lorenzo Micheli, però, ha sofferto non poco per agguantare il secondo posto, perchè Francesco Sotgiu ha infatti concluso a pari punti con lui. Francesco ha dovuto cedere l’argento per il primo posto di Lorenzo conquistato nell’ultima prova

Optimist Cadetti. Dominio gallurese tra i giovanissimi della vela con vittoria facile di Antonio Cassita, rappresentante dello YCOlbia che si sta facendo un nome sempre più importante tra le new entry della vela. Andrea De Matteis, della scuola di Portorotondo, conquista il secondo posto togliendosi la soddisfazione di vincere l’ultima prova. Al terzo posto l’ultimo della saga dei Barabino, Antonio, che sembra il più esuberante tra i fratelli

111IMGP1708Hobie Cat 16 La costanza e la bravura nel gestire una regata, premia la coppia Roberto Caddeo e Pierpaolo Massoni autori dei parziali 2-5-2. la storica accoppiata è riuscita a vincere con delle vele che, i più considerano dalle prestazioni non esaltanti. Eppure…Antonello Ciabatti e Luisa Mereu si accontentano del secondo posto mentre il coriaceo Alberto Congiu, sempre in coppia con Giulia Clarkson, riesce a strappare il podio ai giovani emergenti Nicola Abimbola e Chiara Baccara

111IMGP16952.4 Walter Puddu e Fabrizio Facondi regatano con le piccolissime barche a chiglia. “Sono troppo basse e ci si bagna troppo” si lamenta Walter dopo la prima regata. In effetti la corta onda prodotta dal Libeccio è veramente fastidiosa per le piccole barche.

OpenBic U17 Iniziano ad avere, grazie ai loro numeri, una posizione sempre più importante nel Memorial e, soprattutto, nell’attività agonistica della Sardegna. Il vincitore in questa categoria è stato Davide Mulas, davanti a Leonardo Nonnis e Ludovica Cui

OpenBic U13 Elias Nonnis batte Sara Murru e Francesco Contu. Da segnalare che tutta la classe OpenBic ha buona diffusione alla LNI Portopino, alla CVPorto d’Agumu, CN Arbatax: pochi circoli ma che gran bel lavoro!

111IMGP173529er Filippo Vincis e Davide Pisu non hanno avuto problemi a mettere in riga lo youth Riccardo Piseddu in coppia con Gianmarco Mascia

111IMGP1764Laser4.7 Sfida di altissimo livello in questa categoria Laser, che raccoglie i nuovi timonieri appena sbarcati dall’Optimist. “Mister Triplette” Cesare Barabino (Campione Mondiale, Europeo ed Italiano) fa un’altra tripletta anche al Ciabatti. Marco Stangoni è, ovviamente, secondo: “nella seconda prova ho avuto qualche chance contro Cesare, ma nella terza è andato via di brutto”. Terza, ma non così lontano, Sofia Sechi che è riuscita, nell’ultima prova, anche ad inserirsi tra i primi due.

111IMGP1705Laser Radial Il fortissimo Andrea Crisi vince facile, togliendosi anche lo sfizio di concludere la prima prova anche davanti a tutti gli Standard tranne Enrico Strazzera. Gabriele De Marco e Mirko Farris concludono a pari punti ma l’argento va a Gabriele.

111IMGP1745Laser Standard Il coach Enrico Strazzera, riprende stick in mano e mostra che oltre a conoscere la tecnica, ha sempre la manualità dei timonieri top della classe. Alessandro Masala è secondo senza riuscire ad impensierire il vincitore. Al terzo posto una ri-entry del circus Laser: Davide Manca

imageLa giornata si conclude con la classica pasta e salsiccia e poi premiazione con tanti Presidenti presenti: Alberto Floris YCC, Massimo Cortese III Zona, Gianfranco Fara Coni Sardegna, Francesco Ettorre FIV.

Si ringrazia per le foto Davide Schintu

CLASSIFICHE CIABATTI 2017

111IMGP1695 111IMGP1697 111IMGP1698 111IMGP1699 111IMGP1700 111IMGP1704 111IMGP1705 111IMGP1706 111IMGP1708 111IMGP1709 111IMGP1710 111IMGP1711 111IMGP1712 111IMGP1716 111IMGP1723 111IMGP1725 111IMGP1726 111IMGP1729 111IMGP1730 111IMGP1731 111IMGP1732 111IMGP1733 111IMGP1734 111IMGP1735 111IMGP1736 111IMGP1737 111IMGP1739 111IMGP1740 111IMGP1741 111IMGP1743 111IMGP1745 111IMGP1751 111IMGP1757 111IMGP1758

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami