Al Garda il vecchio Windsurfer con le più nuove tecnologie

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Al Garda il vecchio Windsurfer con le più nuove tecnologie

By Sailingsardinia   /     lug 20, 2018  /     Varie  /  

37487903_2275002195844085_6939922557625696256_nAl Garda il primo Trofeo internazionale Windsurfer con la tavola new generation. Al di là dell’evento agonistico è curioso sapere che per questa regata si useranno delle boe autoposizionanti.

Cosa vuol dire? Si tratta  di poe dotate di motore (elettrico?) e gps e non hanno bisogno di nessuno per essere posizionate: Semplicemente, una volta messe in acqua, queste vengono gestite da terra con un tablet e vanno a posizionarsi nel punto esatto indicato dall’operatore e, una volta arrivate al punto, rimangono ferme nella posizione desiderata. Cambio di vento? nessun problema: uno sguardo al tablet e le boe vengono riposizionate. Insomma il futuro passa dalla classe più antica!

 

37597156_2275001985844106_2875160148572110848_nWindsurfer World Trophy, Circolo Surf Torbole 20-22 luglio In oltre 100 alla regata che ricorda gli anni d’oro del windsurf: i grandi campioni degli anni 90 con i giovanissimi che vogliono assaporare la regata tipica dei “tavoloni” Windsurfer. Modernità e tradizione sempre di scena sul Garda Trentino, cuore pulsante del windsurf mondiale.

Al Circolo Surf Torbole si passa dai foil – e quindi le nuove tendenze del windsurf moderno vissuto ad esempio alla One Hour di 20 giorni fa, – alla classe che ha rappresentato e ancora rappresenta la storia del windsurf, simbolo perfetto per i 40 anni di attività del Circolo perchè rappresenta ciò da cui è nato tutto il movimento del windsurf. Il Windsurfer World Trophy porterà nei prossimi tre giorni sul Garda Trentino oltre 100 regatanti contraddistinti da una filosofia di vita, il “Windsurfer spirit” – protagonista di grandi eventi e grandissime amicizie che si sono ritrovate e rinforzate negli anni. E’ così che nel week end si tornerà quasi alle origini con una delle tavole monotipo più famose al mondo, rivisitata proprio quest’anno in chiave più moderna e proposta ai regatanti degli anni 80-90 così come ai giovanissimi che vogliono assaporare la regata con la sua tattica, la sua strategia, la sua lentezza rispetto alle tavole slalom o foil, ma con un suo spirito e una sua tecnica, che ha fatto della classe Windsurfer,

LA Classe per eccellenza e che ha formato fior di campioni. Al Circolo Surf Torbole da venerdì a domenica 22 luglio ci saranno molti personaggi che hanno onorato i palmares dei maggiori campionati di tutto il mondo, che ancora oggi si divertono a regatare e cercano di trasmettere questa grande passione e modo di regatare ai più giovani, spesso anche i propri figli. Saranno tre giorni di sport, di festa, di amicizie ritrovate dopo una giovinezza passata insieme tra le più belle spiagge e campi di regata di tutto il mondo: un clima che forse solo chi ha vissuto può capire fino in fondo, che si riproporrà in occasione dei 40 anni del Circolo Surf Torbole. Sicuramente non mancherà lo spirito agonistico, che alcuni hanno molto acceso: una sfida contro se stessi e gli amici che si riproporrà nelle 7 regate previste e la long distance, altra caratteristica della Classe Windsurfer in programma a Torbole.

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>