Aria è nona

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Aria è nona

By Sailingsardinia   /     ago 28, 2018  /     Varie  /  

imageRiva del Garda – Procede spedito alla Fraglia Vela Riva il Campionato del Mondo J/24, il monotipo più diffuso al mondo che sa coinvolgere ragazzi e ragazze giovani così come velisti di esperienza. Vero boom di presenze alla Fraglia Vela Riva e fortunatamente tempo clemente per un evento, che mai aveva visto così tanti partecipanti: dei 98 pre-iscritti regolarmente sono arrivati a regatare in 89, un numero che comunque rappresenta un record.

Seconda giornata caratterizzata ancora da sole e vento sui 10-14 nodi e altre due regate portate a termine con momenti di ingaggi serrati soprattutto a metà flotta e nel cancello di poppa. Una giornata in cui alcuni degli equipaggi più forti hanno ceduto in una delle due prove, senza comunque perdere la leadership, essendo stato inserito lo scarto della prova peggiore. Sono stati i giapponesi i veri protagonisti, dato che hanno occupato tutte le prime posizioni in entrambe le prove: Siesta, con Imai Nobuyuki al timone ha piazzato un quinto e un bel primo con molto margine sulla flotta portandosi in terza posizione assoluta. Anche i connazionali di Take it Easy (Kumagai Kazuki) sono rimasti sempre nella top 10 con un 8 e un 4. Buon terzo nella quinta regata ancora per un equipaggio giapponese, Gekko, JPN 5449 con Hatakeyama Tomomi al timone. Ma procede comunque spedita anche la barca statunitense Kaster, timonata dal campione del mondo Will Walles, ma con a bordo anche i due italiani Andrea Casale e Giuliano Cattarozzi. Nonostante una giornata mediocre, in cui dopo un nono nella quarta prova gli italo-americani sono scivolati al venticinquesimo posto, Kaster rimane leader della classifica provvisoria con due punti di vantaggio sempre sugli ungheresi di J. Bond 037, con Bala’zs Tomai al timone.

Anche gli stessi ungheresi dopo un buon quarto, nell’ultima regata con vento molto sinistro, sono finiti cinquantasettesimi, scartando anche loro quest’ultima prova. Balzo in avanti per l’italiana Kong Grifone 2 (Francesco Bertone al timone), quarta con un sesto e decimo di giornata. imageNella top ten sono sei le nazioni rappresentate con 4 team statunitensi, uno ungherese, uno giapponese, uno tedesco, uno greco e due italiani, con Aria al nono posto insieme a Kong Grifone2, quarto a 6 punti dal podio.

Classifiche: http://www.fragliavelariva.it/sites/default/files/regatta/r2477-result-f5791.pdf
Photo gallery (in aggiornamento): https://photos.app.goo.gl/goYfD9Xwyho4RkhV8

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami