In Autunno i numeri ridiventano importanti

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

In Autunno i numeri ridiventano importanti

By Sailingsardinia   /     set 23, 2015  /     Varie  /  

criIMGP8514Eh si, un altro anno è passato, una nuova stagione di allenamenti e regate è iniziata per la flotta 345.

Gli hobie-cattisti di Cagliari e dintorni hanno terminato le loro lunghe vacanze e si sono ripresentati con i consueti numeri alla prima giornata del criterium autunnale, il cui nastro inaugurale è stato tagliato sabato 19 settembre.

A coprire le assenze dei vacanzieri ad oltranza hanno pensato le nuove leve. La stagione del reclutamento estivo ha portato una ventata di freschezza nella flotta.

criIMGP8533

E’ così che i “giovani” atleti (età media: 45 anni) si sono ben zavorrati prima di uscire in acqua: per onorare degnamente la nuova barca dell’equipaggio Carlo Conte e Anna Usai, ci sono voluti tre vassoi di pizza, e tanta allegria, che manco il varo di Luna Rossa, ne ha portato tanta!

criIMGP8537

Oltre ai “festeggianti” Conte-Usai, e ai già citati Bandino-Medda, hanno esordito i nuovi Abimbola-Masala -Nicola è un promettente timoniere di soli 14 anni, appartenente alla leva dei giovani agonisti del Windsurfing Club Cagliari- e gli inediti Andrea Romani-Grazia Savona.

criIMGP8541

Andrea era già in acqua sabato scorso, dapprima con un hobie 16′, e poi, più saggiamente, in gommone, quando ha seguito da vicino gli allenamenti con 18 nodi di scirocco, ed è tornato a terra con una consapevolezza: “anche io! Non importa se ci vorrà in giorno, un mese, o un anno, ma so solo che …anche io voglio essere là in mezzo!”

criIMGP8539

Per quanto riguarda la vela praticata, il campo ha proposto un vento medio leggero da sud-ovest, 8-12 nodi. Il comitato di allenamento era composto ad Fulvio Fiorelli e Paolo Schirru, ed è riuscito a condurre tre prove in un campo assolutamente tattico.

Al di là del vantaggio in boa o in barca, era importante scegliere prima degli altri la parte destra del campo, ed avvantaggiarsi del buono mure a dritta in avvicinamento alla boa, con, in più, la difficoltà data dai buchi di vento ed i salti connessi alla protezione della Sella del Diavolo.

A fine giornata non è stato possibile decretare il vincitore tra gli sfidanti Piero Gessa-Roberto Dessy e Antonello Ciabatti-Luisa Mereu, in quanto i secondi non hanno potuto prendere parte alla terza prova.

Quindi gioco facile per Gessa-Dessy che con un 3-1-2 controllano Domiziano Nenna-Michela Cangiano (4, 2, 7) seguiti da Maurizio Nese-Katia Pessola (5, 7, 4). In ottima evidenza Daniele Ciabatti-Paola Trois, che non tagliano la linea alla prima prova per aver toccato una boa in seguito a una mancata precedenza da parte di un’altra barca. Ma non è stato possibile stabilire quale, in quanto Daniele ha imposto il silenzio stampa a se ed al suo equipaggio, amareggiato per la mancata autopenalizzazione altrui, che gli avrebbe fruttato il secondo, se non addirittura il primo posto di giornata.

Effettivamente, di una conduzione più aderente al regolamento, si sente sempre più la necessità, sia per dare maggior risalto ai valori sportivi in campo, troppo spesso soccombenti di fronte ad atteggiamenti eccessivamente fallosi, e sia perché anche i meno esperti, hanno la necessità di metabolizzare il concetto che un maggior rispetto delle regole, vuol dire maggior sicurezza, e divertimento di maggior qualità.

criIMGP8481

Tra le due barche spy presenti, Jacopo Barbera-Giulia Faggioli (secondi assoluti) dimostrano i progressi fatti in un paio di stagioni, sopravanzando Silvia Mura-Michela Piu, che, a parte un po’ di ruggine, non sono affatto delle principianti.

criIMGP8484

Per la ruggine: spazzola di ferro, una mano di buona vernice, e …via col vento!

 

Domiziano
Caricamento in corso...

 

Immagine

 

criIMGP8486

 

 

Qual’è il segreto del salto di qualità fatto da Domiziano nell’ultimo periodo?

Vai al sondaggio

 

 

 

criIMGP8475 criIMGP8476 criIMGP8477 criIMGP8478 criIMGP8479 criIMGP8480  criIMGP8482 criIMGP8484 criIMGP8485 criIMGP8486 criIMGP8487 criIMGP8488 criIMGP8489 criIMGP8490 criIMGP8491 criIMGP8492 criIMGP8493 criIMGP8494 criIMGP8495 criIMGP8496 criIMGP8497 criIMGP8499 criIMGP8500 criIMGP8503 criIMGP8508 criIMGP8509 criIMGP8510 criIMGP8512 criIMGP8513 criIMGP8514 criIMGP8515 criIMGP8516 criIMGP8517 criIMGP8518 criIMGP8519 criIMGP8520 criIMGP8521 criIMGP8522 criIMGP8523 criIMGP8524 criIMGP8525 criIMGP8526 criIMGP8528 criIMGP8529 criIMGP8530 criIMGP8531 criIMGP8532 criIMGP8533 criIMGP8534 criIMGP8535 criIMGP8536 criIMGP8537 criIMGP8538 criIMGP8539 criIMGP8540 criIMGP8541 criIMGP8542 criIMGP8543 criIMGP8544 criIMGP8545 criIMGP8546 criIMGP8547 criIMGP8548 criIMGP8549 criIMGP8550 criIMGP8551 criIMGP8552 criIMGP8553 criIMGP8554 criIMGP8555 criIMGP8556 criIMGP8557 criIMGP8558 criIMGP8559 criIMGP8560 criIMGP8561 criIMGP8562 criIMGP8563 criIMGP8564

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami