Avanti così!

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Avanti così!

By Sailingsardinia   /     ago 11, 2017  /     Varie  /  

20106439_10211625185083124_9188592455893579378_nNella terza giornata del Test Event di Aarhus gli azzurri continuano ad mantenere una buona media, soprattutto nel Windsurf  e nel Nacra. Nel catamarano, Ruggero Tita e Caterina Banti avevano, nella seconda giornata perso diversi punti preziosi a causa della rottura di una deriva (e non sono per niente economiche!!!). Concludono le prove odierne in terza posizione, con la vittoria dell’ultima prova.

Nel Windsurf maschile arriva il vento leggero e Mattia Camboni scala la classifica dopo una seconda giornata da dimenticare: si trova ora in ottava posizione in piena zona Medal. Daniele Benedetti è in quattordicesima posizione a circa venticinque punti dalla Medal.

Tra le signorine continua il bel Campionato di Marta Maggetti che sta mostrando una gran bella regolarità in tutte le condizioni. Con delle regate precise sempre nei dieci, anche oggi che, con il vento da terra molto rafficato era facile fare un brutto scivolone, la nostra surfista mantiene la seconda posizione. Per lei oggi i parziali 7-4-8 mostrano una leggera predisposizione al vento medio, rispetto a quello più robusto trovato ieri. Flavia Tartaglini, regata molto bene in questi ultimi due giorni e quasi dimentica l’inizio non brillantissimo visto nella prima giornata. Ora è in quarta posizione. Veronica Fanciulli è in tredicesima posizione, ma conclude la giornata con un brillantissimo secondo posto

Rimangono da fare altre tre prove più la Medal che, dopo i creativi esperimenti fatti nelle regate olimpiche di questa’anno, ritorna al vecchio format: in dieci per una sola regata non scartabile dal punteggio doppio

A18 for Manage2sail

comunicato stampa

Terza giornata di regate ad Aarhus in Danimarca per il test event del Campionato del Mondo per le classi olimpiche che si terrà nella stessa location e in questo stesso periodo il prossimo anno. Oggi condizioni completamente diverse da ieri, vento da terra sui 14 nodi che è poi calato sotto ai 10 con poca onda.

NACRA17
Chiudono con un primo posto nella terza prova di oggi gli azzurri del catamarano olimpico,
Ruggero TITA (SV Guardia di Finanza) e Caterina BANTI (CC Aniene) ma non sono contenti delle prime due regate, un nono ed un tredicesimo posto che gli fanno perdere la leadership e scendere al terzo posto overall, dietro a neozelandesi e danesi.
RS:X F e M
Altra bella giornata per Marta MAGGETTI (SV Guardia di Finanza) che sale di una posizione ed è quindi seconda con i bei parziali di 7,4,8; mentre si conferma anche oggi al quinto posto
Flavia TARTAGLINI (SV Guardia di Finanza) che oggi è arrivata seconda nella seconda prova, ma gli altri parziali 10 e 13 non le consentono ancora di avanzare.
Tra gli uomini, molto bene Mattia CAMBONI (GS Fiamme Azzurre) che dopo il brutto scivolone di ieri oggi risale velocemente all’ottavo posto grazie a tre belle prove (5,2,3). Sorte opposta per Daniele BENEDETTI (SV Guardia di Finanza) che perde quattro posizioni dopo le tre regate odierne (18,19,20).
LASER
Giornata altalenante per Giovanni COCCOLUTO (SV Guardia di Finanza) un sesto e poi un 22esimo posto lo tengono sempre oltre i primi dieci, se pur guadagna due posizioni da ieri ed è quindicesimo. Marco BENINI (CC Aniene) è settimo nella prima prova, appena dietro Coccoluto, ma anche lui poi inciampa in un 36esimo e riesce ad avanzare di solo un posto ed è diciannovesimo. Pessima giornata invece per Francesco Marrai (SV Guardia di Finanza), che con 43 e 28 come parziali odierni lascia l’ottava posizione per la ventiduesima.
FINN
Alessio SPADONI (CC Aniene) è nono, e primo italiano nei Finn: quinto nella prima prova ma ventesimo – che scarta – nella seconda perde una posizione, ma resta nei primi dieci. Filippo BALDASSARI (SV Guardia di Finanza) è ventitreesimo ed Enrico Voltolini (SV Guardia di Finanza) venticinquesimo.
470 M e F
Matteo Capurro e Matteo Puppo (YCI) escono – almeno temporaneamente – dalla top 10, sono undicesimi con 13 ed 11 come parziali di giornata. Migliore invece la giornata delle ragazze del 470, Elena BERTA e Sveva CARRARO (CS Aeronautica Militare), che con 4 e 3 sono salde all’ottava posizione.

Domani si torna in acqua per il quarto giorno di regate. Sabato e domenica le medal race.

 

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>