Bella italia nel primo giorno

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Bella italia nel primo giorno

By Sailingsardinia   /     ott 26, 2015  /     Varie  /  

12191479_738818819585242_4840044137035328096_n   Ottimo inizio degli italiani ai Mondiali Techno di Cagliari e grande prestazione di Enrica Schirru che, con tre terzi posti, è ottima terza nella categoria Under 17 dietro due mostri sacri come l’Israelian Katy Sphychakov e la pluri iridata Giorgia Speciale. Enrica si è trovata perfettamente a suo agio nei 12 nodi da Sud Est che soffiavano al Poetto. Le sue prestazioni non sono una sorpresa e confermano ciò che aveva mostrato nel corso della stagione 2015: in condizioni plananti è al top. “Alla fine ho smesso di pompare, tanto andava sempre più veloce di me” dice con l’immancabile allegria di sempre Giorgia Speciale riferendosi alla sua avversaria israeliana. Ma lo aveva già detto prima del Campionato: “Katy a questo giro mi sembra imbattibile”. Ma il campionato è lungo… Se Giorgia ed Enrica non  sono una sorpresa, Daniele Gallo ci sorprende per le sue grandi prestazioni odierne nella difficilissima categoria U17 Boys: 2-1-7. Daniele è a ridosso dei fortissimi francesi Dussarp e Salette ma sembra pronto a dar loro battaglia. Si tratta di vedere chi riuscirà a mantenere questo ritmo anche quando il vento sarà più leggero.12190037_738844889582635_1458586208475521797_n

Negli U15 grandi le prestazioni degli azzurri con Simone Montanucci e Giorgino Stancampiano. “Oggi c’erano le mie condizioni” dice Simone che oggi ha sfruttato il suo fisico bello sviluppato. Giorgio oggi invece ha regatato alla grande nonostante il fisico minuto. Occhio però che due francesi da top 3 hanno sbagliato il percorso nella prima prova. Aspettiamo anche in questa categoria gli sviluppi con il vento leggero. Tra le signorine U15 la lingua che si parla è ancora una volta il francese e per la nostra Gaia Busetta rimane libero il quarto posto della classifica generale

12189871_738844956249295_4763905777153482485_n

Poi ci sono quelli della categoria Plus che sono i ragazzi che hanno superato la fase giovanile ma12109162_893405654068340_8049619826258271239_n non vogliono perdersi la partecipazione ad un Mondiale. Michele Cittadini ha, come da previsione sbaragliato il campo vincendo con distacchi abissali tutte e tre le prove disputate, tenendosi dietro una banda di giapponesi agguerritissimi. Tra le girls Lucie Pianazza (già mondiale nel 2014 tra le U17) vince le tre prove ma in una era ocs e quindi è solo quarta, lasciando la prima piazza alla sua collega Jeanne Penfornis. Al secondo posto un’altra che di regate sul Techno ne ha fatto parecchie (con un bronzo al mondiale 2012): Elena Vacca. La cagliaritana, che ultimamente era un po’ lontana dai campi di regata, non ha voluto perdersi l’appuntamento e ha mostrato che la tecnica c’è sempre

foto Pipi Sacchetto e Alessandro Spiga

Per foto, interviste a caldo e altre news clicca su  la pagina facebook Wild Side

12042767_738839192916538_1743857497245421420_n

Pronostico rispettato: Francia, Italia e Israele vanno subito all’attacco nella prima giornata del Mondiale Techno 293 a Cagliari. Tre belle prove disputate per ogni flotta in meno di quattro ore, grazie ad un vento da sud-est tra i 10 e i 13 nodi. Complessivamente regate molto interessanti, su un campo della lunghezza giusta, e con un livello tecnico decisamente alto.

Due francesi e un italiano sono in testa alla classifica nell’Under 17 maschile: Mateo Dussarps (2-1-1) precede il connazionale Florian Salette (1-3-3) e Daniele Gallo (Nauticlub Castelfusano), che è partito forte (1-2) grazie anche a una buona lettura delle condizioni meteo. Il secondo degli italiani è Federico Ferracane della Canottieri Marsala, 15°.racedays_1b-087

Nell’Under 17 femminile, l’israeliana Katy Spychakov e le azzurre Giorgia Speciale (Stamura Ancona) ed Enrica Schirru (Windsurfing Club Cagliari) disputano una regata a parte: tre prove in fotocopia sempre nello stesso ordine, 1-2-3, con partenze decise, una migliore accelerazione e un passo diverso dal resto della flotta, impegnata per conquistare le posizioni di rincalzo con distacchi netti. Rispetto alle rivali, Spychakov ha dato l’impressione di camminare di più di bolina, con questi venti. Fra le migliori c’è anche Rosanna Stancampiano (Canottieri di Lauria Palermo), sesta.

racedays_1b-088

Molto bene l’Italia anche nell‘Under 15 maschile. Alle spalle dell’israeliano Bar Navri ci sono Simone Montanucci (LNI Civitavecchia) e Giorgio Stancampiano (Canottieri di Lauria Palermo), tutti e due molto sicuri, con partenze decise e idee chiare sulla rotta migliore. Ottima partenza anche per Edoardo Tanas (Fraglia Vela Malcesine), al quinto posto, e Alessandro-Jose Tomasi (LNI Riva del Garda), ottavo.

Due francesi nettamente in testa alla classifica anche nell’Under 15 femminile: Heloise Macquaert (1-1-1) ed Enora Tanne (3-2-2) hanno staccato la russa Dana Bekmuratova, ma devono temere soprattutto la compagna di squadra Capucine Marsaudon, scivolata indietro (per ora) a causa di una partenza anticipata nella seconda prova.

Nel Techno Plus maschile domina con tre primi posti Michele Cittadini (Windsurfing Club Cagliari, due volte bronzo mondiale: nel 2010 a Martigues e nel 2012 a Medemblik). Dietro di lui quattro atleti giapponesi, con Yuta Mori secondo in tutte le prove. Fra le ragazze del Plus invece la cagliaritana Elena Vacca (3-3-3) è seconda dietro alla francese Jeanne Penfornis, ma la favorita – la campionessa Under 17 del 2014, Lucie Pianazza – si porta dietro per ora la penalità per non aver disputato la prima prova. Nonostante il numero degli iscritti sia inferiore, la regata dei Plus è molto interessante: con questa attrezzatura si disputeranno le Olimpiadi giovanili nel 2018, in Argentina, sia atleti che tecnici sono decisi a conoscerla meglio.racedays_1b-093

Le previsioni per martedì annunciano venti più leggeri e probabilmente sarà difficile disputare più di due prove per ogni flotta. La prima partenza è fissata per le 10, ma la giornata degli atleti incomincerà alle 8,45 con la consegna delle maglie di leader della classifica ai migliori tre di ogni flotta

Immagine anteprima YouTube

.
Classifiche

U17 Boys

U17 girls

U15 Boys

U15 Girls

Plus Boys

Plus Girls

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami