Breeze Trophy per Optimist a Baja Sardinia

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Breeze Trophy per Optimist a Baja Sardinia

By Sailingsardinia   /     ago 25, 2018  /     Varie  /  

111Breeze Trophy   ph. nanni ono 1Ha riscosso un grande successo la prima edizione della “Breeze Trophy” che si è svolta a Baja Sardinia sabato 18 agosto. L’evento, patrocinato dalla Federazione Italiana Vela, è stato organizzato dal Club Nautico Arzachena e dallo Yacht Club Porto Rotondo, in collaborazione con la Società Brezza Leggera. Alla manifestazione hanno partecipato più di venti atleti, appartenenti alle Classi Laser e Optimist, provenienti dal nord est della Sardegna.

Durante la gara, i velisti hanno dovuto confrontarsi con condizioni meteo-marine abbastanza impegnative. Durante lo svolgimento della prima prova si è avuta una situazione  di venti leggeri, intorno ai sei nodi. Nella seconda prova, e in quella successiva, il vento è aumentato progressivamente, fino a raggiungere i 15/17 nodi, ciò ha contribuito a vivacizzare la regata, e a far disputare tutte le prove in programma.

La gara si è conclusa con la cerimonia di premiazione, che si è svolta nella suggestiva location di Brezza Leggera, davanti a un pubblico di giovani atleti particolarmente entusiasta. A  salutare i presenti, oltre alla figura del padrone di casa, il Presidente, Federico Marcellusi, sono intervenuti, il Vice Presidente del Club Nautico Arzachena, Tonino Chessa, e il Presidente dello Yacht Club Porto Rotondo, Roberto Azzi.  A condurre la regata c’era inoltre un Comitato d’eccezione, composto da Pietro Sanna, Consigliere Federale, Paolo Schirru,  Capo Sezione Ufficiali di Regata della Sardegna, insieme a quella che è ormai la memoria storica della III Zona FIV, Tanni Spanedda

111Breeze Trophy    ph. nanni ono 3Dopo la premiazione, il Presidente Marcellusi ha predisposto un ricco buffet sul prato sottostante il Club, a cui hanno partecipato gli atleti e i loro genitori, i quali, dopo essersi serviti, hanno organizzato  un festoso pic-nic sull’erba.

La Breeze Trophy ha visto trionfare Tito Morbiducci, dello Yacht Club Cannigione, nella Classe Laser Radial. A dominare nei 4.7 è stato invece Tobia Dal Cero, dello Yacht Club Porto Rotondo. Il primo della Classe Optmist, nella categoria Cadetti, è stato Riccardo Cuccia, dello Yacht Club Cannigione; mentre nella categoria Juniores, a salire sul podio più alto è stato Giuseppe Pusceddu, del Club Nautico Arzachena.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami