Cala Pischina non ha tradito

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Cala Pischina non ha tradito

By Sailingsardinia   /     ott 18, 2015  /     Varie  /  

5Il north sardinia wave contest, seconda tappa del campionato nazionale wave performance, si è svolto nelle acqua di Cala Pischina (Comune di Aglientu) giovedì 15 e venerdì 16 ottobre. Al Contest hanno partecipato 16 atleti, i migliori di questa disciplina, provenienti da tutta Italia, isole comprese. Il race director Matteo Righetti, coadiuvato dalla terna dei giudici federali Piana, Cozza, Virdis, a seguito della skipper meeting ha dato il via al primo tabellone pochi minuti dopo le 12:00. 1

Per 7 ore di fila, gli atleti si sono scontrati nel tabellone del single elimination con condizioni meteo marine ottimali per l’evento programmato, onde di oltre 3 metri, intensità del vento sopra i 25 nodi con direzione da ponente pieno. Durate il warm up si è avuta una eccellente defezione, a causa di un atterraggio da una salto fuori controllo, il rider oristanese Matteo Spanu si è gravemente infortunato ed è stato costretto a lasciare la competizione. Sin dalle prime heat “la vecchia guardia” composta dagli atleti più esperti, ha avuto maniera di affermarsi sui giovani e talentuosi riders tra cui va segnalata la presenza del giovane campione italiano di freestyle Jacopo Testa.3

Risalgono in classifica ed arrivano ai quarti di finale il gardesano Fabio Calò che conquista il primo posto provvisorio, secondo Gianmario Pischedda local di Cala Pischina ed organizzatore dell’evento, terzo il capitolino Andrea Rosati, quarto un altro olbiese Giacomo Barbieri. Considerate le ottime condizioni meteo marine si decide di fare partire il tabellone dei losers che si sfidano tra le onde sarde fino alle ore 19:00. Il giorno dopo anche se il mare ed il vento sono in netto calo, si procede con l’ultimazione del secondo tabellone. Risalgono in classifica molti atleti, tra i quali troviamo eccellenti nomi del panorama windsurfistico italiano.4

Dopo due giorni di regate la classifica ufficiale dell’evento viene così delineata: 1 Fabio Calò, 2 Andrea Rosati, 3 Gianmario Pischedda, 4 Andrea Franchini, 5 Giacomo Barbieri, 6 Nicola Spadea, 7 Francesco Capuzzo ex aequo Fabio Paganin. Da segnalare che l’intero evento è stato trasmesso streaming live, dando la possibilità di assistere alla gara a migliaia di windsurfisti appassionati italiani. L’organizzazione ringrazia personalmente la Federazione Italiana Vela FIV e l’ Associazione Italiana Classi Windsurf AICW, gli sponsor tecnici dell’evento : 99 boards, ZZ SURF, AL360, ITALICA, 4 WINDSURF, e quelli extra settore : NIEDDU TRASPORTI, WEBER ITALIA, HOTEL MARE BLU , PIZZERIA I PORTICI OLBIA. Foto e registrazioni dello streaming sul sito www.nswc.it

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami