Caldo e pochissimo vento a Crotone

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Caldo e pochissimo vento a Crotone

By Sailingsardinia   /     ago 28, 2017  /     Varie  /  

IMG-20170828-WA0017La foto di Camillo Zucconi parla più di mille parole: l’Intelligenza, issata sul pennone dei comunicati, non riesce a smuoversi neanche un pochino e rimane moscia, totalmente senza vento. Solo Windsurf e Open Bic sono riusciti a “rubare” delle regate oggi, con condizioni veramente difficili. “Vento appena sopra il limite, gran caldo e regate troppo difficili per il windsurf” racconta Giuseppe Pugliese allenatore di windsurf “I ragazzi erano stremati, non ce la facevano più” Insomma, una giornata impegnativa…

XTra i sardi emerge la grande prestazione di Marta Portaluppi, attualmente in testa tra le sgnorine dell.open Bic

 

Comunicato Stampa

Nella seconda giornata di regate della 32esima edizione della Coppa Primavela organizzata dalla Federazione Italiana Vela in Calabria, presso la nuova sede del Club Velico Crotone, solo due delle tre classi in gara hanno potuto regatare. Nel campo più a nord, quello del Club Velico Crotone Beach Club, gli O’Pen Bic e le tavole a vela Techno 293 sono riusciti a regatare: la flotta dei nati nel 2006 ha chiuso due prove, quella dei nati nel 2007 ben tre mentre gli O’Pen Bic purtroppo solo una. Il vento è aumentato fino a circa 7 nodi per poi calare improvvisamente del tutto.

La classifica aggiornata nei Techno 293 dove in testa alla flotta dei nati nel 2006 (Coppa Presidente) è oggi Giuseppe Paolillo (Horizont Sailing Club) – che vince anche la seconda prova odierna – seguito da Marco Guida Di Ronza (CN Castelfusano) e Leonardo Tomasini (Circolo Surf Torbole), vincitore della prima prova. La prima ragazza è Gaia Barbera (LNI Ostia).

Tra i Techno 293 nati nel 2007 (Coppa Primavela), il triestino Nicolò Nevierov (SW Marina Julia) non fa un errore e conduce la classifica anche oggi con una serie ininterrotta di primi. Dietro di lui Pietro Calderini (Nauticlub Castelfusano) e Rocco Sotomayor (Circolo Surf Torbole) che si sono scambiati di posizione da ieri. Cambio al vertice per la prima ragazza, che oggi è Maria Francesca Salerno (CC Ruggero di Lauria).

Grande competizione negli O’Pen Bic, dove è bastata una prova per cambiare il leader che oggi è Pietro Cardelli (CN Rimini) – ieri secondo – che ruba il posto di Zeno Marchesini (Fraglia Vela Malcesine) – ieri primo. Terzo è Alberto Divella (Cv Bari) mentre la prima ragazza è la sarda Marta Portaluppi (LNI Sulcis).

imageNulla di fatto invece per gli Optimist nel campo più a sud, il PRO Giuliano Tosi è stato costretto ad issare la bandiera dell’Intelligenza su A, rimandando i 244 timonieri a casa fino a domattina. La giornata è stata comunque di grande divertimento anche per i piccoli timonieri che si sono sfidati a terra nei numerosi giochi messi a disposizione da Kinder+ Sport, dal calciobalilla al ping-pong, fino ai classici scherzi d’acqua.

Domani, per l’ultima giornata di regate della Coppa Primavela, è previsto l’arrivo di vento da nord fino a 13-14 nodi. Così anche i 40 ragazzi provenienti dalla scuole vela di tutta Italia per il meeting nazionale, potranno riprendere la loro attività di gioco sport sugli O’Pen Bic e sui Techno 293, dopo aver già provato gli Optimist nella giornata di ieri. Dal 31 agosto, poi, prenderanno il via, sempre presso il Circolo Velico Crotone, i Campionati Giovanili classi in singolo che termineranno dome

locandina-agg.-21

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami