Campionato Italiano J24: day 2

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Campionato Italiano J24: day 2

By Sailingsardinia   /     ott 01, 2021  /     Varie  /  

Il J24 JamaicaMarina di Nettuno.  Prosegue regolarmente nelle acque di Nettuno il 40° Campionato Italiano Open della Classe J24che, sino a domenica 3 ottobre, sta impegnando una trentina di equipaggi sotto l’attenta regia del Nettuno Yacht Club e del Circolo della Vela Anzio Tirrena, la collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno, del Circolo della Vela Roma, del Reale Canottieri Tevere Remo, della LNI sez. Anzio e della Classe Italiana J24, e il supporto di Margutta che frutta, Bontà Verde Agroama, Mille Gomme di Nettuno, Life Soup e Op Agrinsieme.

Sono state ben quattro le prove disputate regolarmente nella seconda ed impegnativa giornata caratterizzata da vento sui 10 nodi, tanta onda incrociata e sole.Avoltore

Nella prima prova, vinta dal fuoriclasse americano Keith Whittemore con USA 5399 Furio, Mariolino di Fraia armatore e timoniere di Ita 460 Botta Dritta (in equipaggio con il figlio Camillo, Ezio Diana, Katya Usala, Evero Niccolini, LNI La Maddalena) ha anticipato l’ungherese pluricampione del mondo Soling Litkey Farkas alla barra di Ita 447 Pelle Nera armato da Paolo Cecamore (CVRoma) e Francesco Cruciani (CNVA) storico timoniere di Ita 501 Avoltore del Capo Flotta Argentario Massimo Mariotti.

Nella seconda regata, invece, la vittoria è andata a Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno (in equipaggio con Simone Scontrino, Francesco Picaro, Ciccio Linares e Alfredo Branciforte) che ha preceduto USA 5399 Furio, Ita 447 Pelle Nera e Ita 483 Percinque timonato da Luca Macchiarini (CNMCarrara) e armato da Antonio Riscquolo.

La terza prova di giornata è stata firmata ancora una volta Keith Whittemore seguito da Ita 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana Pietro Diamanti (CNMC, in equipaggio con Antonio Lupo, Fabrizio Ginesi, Paolo Governato e Matteo Tronfi), da Ita 416 La Superba e da Ita 487 American Passage armato e timonato dal Capo Flotta Paolo Rinaldi, portacolori del Nettuno Yacht Club .

Protagonista anche della quarta ed ultima prova di giornata Keith Whittemore ha lasciato nella scia Ita 473 Magica Fata timonato da Giovanni Bonzio e armato del Capo Flotta Romagna Massimo Frigerio (CV Cervia AdV)  Ita 501 Avoltore e Ita 212 Jamaica.J24 La Superba

La classifica OPEN provvisoria stilata dopo sei prove e uno scarto vede saldamente al comando USA 5399 (5 punti; 1,1,1,2,1,1 i parziali) seguito dal primo equipaggio in corsa per il tricolore 2021 Ita 212 Jamaica (20 punti; 2,6,ocs,6,2,4), Ita 416 La Superba (24 punti; 10,3,ocs,1,3,7), Ita 447 Pelle Nera (26 punti; 5,14,3,3,7,8), Ita 460 Botta Dritta (27 punti; 13,12,2,8,8,6), Ita 501 Avoltore (30 punti; 11,2,4,10,ocs,3). Seguono Ita 443 Aria timonato dal Capo Flotta Sardegna Marco Frulio (32 punti), Ita 473 Magica Fata (36), Ita 427 Jebedee armato dal Capo Flotta Puglia Tano Soriano con un equipaggio tutto under 19 (CN Il Maestrale, 40 punti), Ita 483 Percinque (47) e il portacolori di casa Ita 487 American Passage (51).

La partenza della prima regata di domani è prevista alle ore 11.

Domenica, invece, al termine delle prove, si svolgerà la cerimonia di chiusura durante la quale verranno premiati i primi cinque J24 classificati e il vincitore di ogni prova di giornata. Il titolo di Campione Italiano 2021 con il Trofeo Challenger della Classe sarà assegnato al miglior equipaggio italiano classificato.

Il Comitato Regata sta impegnando il Presidente Mario De Grenet e Costanzo Villa mentre il Comitato di Proteste è presieduto da Luciano Cosentino con Enrico Maria Ragno e Alfredo Posillipo.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami