Campionato Italiano Slalom giovanile

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Campionato Italiano Slalom giovanile

By Sailingsardinia   /     set 15, 2020  /     Varie  /  

119224897_3752981074730806_5939870666361673780_oConcluso il Campionato Giovanile Slalom e Slalom Foil. L’oristanese Nicolò Spanu è sempre tra i protagonisti e porta a casa il titolo Slalom.

“La regata era l’ultima tappa del nazionale giovanile slalom e foil: eravamo tutti con la stessa tavola e pinna/foil e le vele invece no ; ho vissuto la regata abbastanza in modalità difesa, perché nella prima tappa al lago di Garda ho fatto primo sia in foil che in slalom quindi dovevo difendere i due titoli. Però dopo un accesa rivalità con Manolo Modena nella disciplina foil, sono arrivato secondo; purtroppo il vento leggerissimo è il mio punto debole ed è da migliorare. Per ora tra Foil e Slalom non ho preferenze: tutte e due mi piacciono, senza che una disciplina prevalga sull’altra.”

119203518_3757975814231332_3439530630119748140_o

Comunicato AICW
Con la tappa di Talamone, si è concluso il Campionato Italiano Giovanile Slalom 2020 Windsurf Foil e pinna con tavole RRD FireRace 120, riconosciuta dalla FIV quale ‘tavola propedeutica slalom Under 20.

Quattro le prove disputate nella tre giorni di gare nella divisione Pinna, mentre le Foil, sono state otto prove negli under 17 e sette nelle restanti categorie, rendendo possibile due scarti.


119457188_3757976787564568_8285564838860876717_oI nuovi campioni italiani giovanili slalom Foil sono per gli under 15 maschile Leonardo Tomasini ITA-150 del Circolo Surf Torbole, che nella tappa di ieri ha vinto tutte le prove. Il titolo under 17 va invece a Manolo Modena ITA-304, anche lui del Centro Surf Torbole. Sul podio più alto degli under 20 sale Mattia Ferraresi ITA-263, ancora del Centro Surf Torbole, circolo che quindi porta a casa tutti e tre i titoli di specialità.


Nella division pinna negli under 15 il protagonista è stato ancora Leonardo Tomasini che dunque porta a casa entrambi i titoli, bissando quello del 2019 pinna. Campione italiano under 17 è ancora il sardo Nicolo Spanu ITA-15 dell’Eolo Beach Sport, anche lui bissa il titolo già vinto l’anno scorso. Campione pinna under 20, anche qui una conferma, Giulio MIlianelli ITA-206 del Circolo Windsurf Livorno, già vincitore 2019.
119187615_3752980721397508_3937527990720961568_oI podi delle varie categorie: nel Foil under 15 dietro Tomasini secondo mattia Saoncella ITA-830 e terzo Makata Sotomayor ITA-117. Under 17 foil dietro Modena secondo Nicolò Spanu e terzo Francesco Simeoni ITA-123. Under 20, secondo Giulio Milianelli seguito da Zeno Tarlao ITA-7355. Nel pinna under 15 secondo ancora Saoncella seguito da Giacomo Berga ITA-141. Secondo under 17 Simeoni e terzo l’altro Milianelli, Simone. Sul podio under 20 secondo Nicolò Prestipino ITA-210 e terzo Ferraresi.
119165139_3752980758064171_6992535154936566314_oLa tappa di Talamone, in questo particolare anno in cui le regate hanno potuto prendere il via praticamente solo a luglio, ha fatto seguito alla tappa di Torbole,  è andata per gli under 15 a Leonardo Tomasini ITA-150 in entrambe le classifiche Foil e Pinna, vincitore di entrambe le tappe in entrambe le divisioni; negli under 17 a Nicolò Spanu ITA-15 nel pinna e Modena nel Foil;  negli under 20 a Mattia Ferraresi ITA-830 nel Foil, vincitore di entrambe le tappe, e Giulio Milianelli nel Pinna.
‘Siamo molto soddisfatti delle regate di quest’anno – commenta il responsabile del progetto giovanile della AICW, Lucio Cozzupoli – il progetto va avanti e continua a crescere, i ragazzi hanno capito la sua validità e tanti si stanno riavvicinando alle regate slalom’.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami