C’è chi va e c’è chi viene…

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

C’è chi va e c’è chi viene…

By Sailingsardinia   /     gen 08, 2020  /     Varie  /  

81358035_10158241321381807_4074845652234797056_oHanno lasciato il Poetto per andare a dare vita al nuovissimo centro federale della Federazione appena inaugurato al Molo Ichnusa, a fianco alla base di Luna Rossa. 

Gli equipaggi della fortissima squadra Nacra17, che avevano trovato alloggio a Marina Piccola tra Yacht Club e Windsurfing Club Cagliari, si sono trasferiti al porto, per iniziare gli allenamenti ufficiali con tutte le squadre Nacra, 49er e Laser

DSC01081Probabilmente logisticamente, il centro federale del porto, con le aule e gli uffici, è più adatto agli allenamenti dei nostri ragazzi però, egoisticamente diciamo che è un dispiacere non vederli più sfrecciare nelle acque del Poetto e non poter condividere con loro tanti momenti piacevoli a terra. Per incontrarli bisognerà andare al molo Ichnusa.

bc5640ea-802a-479b-a674-49b2465edf18Si spera che prima o poi tutti ritornino al Poetto, storicamente il posto ideale per le attività in mare delle derive. Magari, nei prossimi anni, la cosa potrebbe diventare possibile, con la creazione del famoso centro velico che la vecchia Giunta Comunale aveva ipotizzato. Con la sola speranza che questo non rubi metri quadri preziosi ai circoli velici esistenti.

DSC_4031Per fortuna che qualcuno ancora sceglie il Poetto per gli allenamenti. Per le loro uscite in Moth, Checco Bruni, Pigi De Felice, Umberto Molineris, Jacopo Plazzi, Philippe Presti e Jimmy Spithill hanno preferito la bellezza e la praticità (per le derive) del Poetto, alle acque del porto di Cagliari.

Anche gli uomini di Ineos stanno cercando alloggio a Marina Piccola: Ben Ainslie, Xabi Fernandez, Giles Scott, Leigh McMillan, Jan Jensen (tanti ori olimpici tra loro) sono in procinto di trasferire le loro derive in un circolo del Poetto.

Intanto sono iniziati i primi allenamenti delle squadre azzurre nelle acque davanti al porto di Cagliari e sono iniziati subito con alcune note piacevoli.

82165331_10158241321506807_6453956345342197760_nLa prima è sicuramente quella di incrociare di tanto in tanto Luna Rossa che vola ad oltre 40 nodi.

81985477_10158241321691807_1633867033265307648_nL’altra è quella di incontrare i delfini che sembra abbiano voluto dare il benvenuto agli azzurri

Il comunicato FIV

Nel cuore del porto di Cagliari, insieme alla base di Luna Rossa Prada Pirelli Team, la sfida italiana alla XXXVI America’s Cup: inizia così l’anno olimpico per gli azzurri della vela, impegnati questa settimana nel primo raduno di allenamento presso il nuovo Centro di Preparazione FIV nel capoluogo sardo.81939783_10158241321616807_1942490128886792192_o

Gli atleti presenti, tra convocati e aggregati, coprono 5 classi olimpiche e sono in totale 23: Simone Ferrarese e Valerio Galati (classe 49er), Carlotta Omari e Matilda Distefano (49er FX), Arianna Passamonti e Giulia Fava (49er FX), Ruggero Tita – Trentino Sailing e Cate Mari Banti (Nacra 17), Team Bissaro Frascari (Nacra 17), Ugolini-Giubilei Nacra 17 Sailing Team (Nacra 17), Giovanni Coccoluto (Laser Standard), Marco Gallo Sailing (Laser Standard), Gianmarco Planchesteiner (Laser Standard), Dimitri Peroni (Laser Standard), Nicolò Villa (Laser Standard), Giacomo Musone (Laser Standard), Joyce Floridia (Laser Radial), Cattarozzi Federica (Laser Radial), Chiara Benini Floriani(Laser Radial), Carolina Albano (Laser Radial), Matilda Talluri (Laser Radial).

I tecnici al lavoro nel raduno sono: Gianfranco Sibello (49er maschile), Daniel Loperfido (49er FX femminile), Gabriele Bruni (Nacra 17 misto), Giorgio Poggi (Laser Standard maschile), Egon Vigna (Laser Radial femminile), Diego Negri (Classi Laser) e Luca Parisi – Allenatore Personal Trainer (preparatore atletico).

Falconeri
U-SAIL
Garmin Marine Italy
Cetilar Sport
Yamaha Marine

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami