Condizioni toste per i laseristi a Formia

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Condizioni toste per i laseristi a Formia

By Sailingsardinia   /     mar 23, 2021  /     Varie  /  

AICL-2021-Formia_MRS1385Sono stati tre giorni di regata tutti con condizioni toste, per veri cinghiatori, per quei velisti in cui la preparazione atletica è al massimo della forma

Un appuntamento caratterizzato dai grandi numeri a cui la classe Laser ci ha da tempo abituato ma che, in questo periodo di COVID assumono un valore ancora più importante, sia per chi segue da casa sia (ma soprattutto) per quei ragazzi che riescono a partecipare agli appuntamenti agonistici.

Le otto prove disputate hanno fatto emergere i migliori, senza se e senza ma, da tre flotte (Standard, Radial e 4.7) agguerritissime

AICL-2021-Formia_MRS8219Hanno fatto bene a Gianmarco Planchestainer gli allenamenti a Cagliari e, grazie ad un serie di primi posti, porta a casa la vittoria con relativa facilità. “Abbiamo trovato condizioni ottime con grecale medio-forte sempre tra i 10 e i 20 nodi e nell’ultima giornata anche qualcosa in più.
Questo vento molto rafficato e oscillante ha garantito regate combattute e ci ha permesso di disputare tutte le prove in programma. Penso sia stata un’ottima regata e so che (specialmente in questo periodo) è una fortuna avere la possibilità di partecipare ad un evento come questo.


Sono molto contento del risultato che ho ottenuto e soprattutto dei miglioramenti visti in acqua.
Il lavoro che ho fatto durante l’inverno con il mio allenatore Enrico Strazzera sta funzionando ed è un ottimo segnale in vista dei prossimi appuntamenti.  Concludo con il doveroso ringraziamento al Gruppo Sportivo della Guardia di Finanza per il grande supporto che mi sta dando.”AICL-2021-FormiaMGR_9792

Il gallurese Matteo Paulon ha messo a frutto il suo fisico bello allungato e si è insediato comodamente al secondo posto: “La regata è stata molto bella, molto molto… era un bel po di tempo che non riuscivamo a fare tutte le prove tranquillamente con vento tutti i giorni, vento comunque sostenuto. per me non è iniziata molto bene infatti subito dopo la prima partenza mi si è rotto il collare del wang, quindi sono corso a terra con il mio allenatore a terra per cambiare l’albero. cambiato, tornati sul campo tranquilli ho azzerato tutto e, nonostante avessi già lo scarto, sono riuscito a fare due piazzamenti buoni e mi sono motivato per bene. il giorno seguente vento più forte sempre stessa direzione 15-18 nodi a calare, capito come funzionava il campo alle prime due prove ho regatato bene, l’ultima molto difficile sono stato insieme a Cesare tutto il tempo abbiamo cambiato un po’ di volte posizione ma grazie a qualche salto di vento preso bene, anche con un po’ di fortuna abbiamo concluso molto bene. ultimo giorno sono uscito con il pensiero che dovevo divertirmi e basta e alla fine ho tenuto il passo degli altri due giorni. sono proprio contento, ci serviva una bella motivazione per affrontare la stagione. adesso ci prepariamo per andare a Villamoura per la selezione alle olimpiadi. Speriamo di dimostrare qualcosina anche la.”

AICL-2021-Formia_MRS0109Al terzo posto Giacomo Musone mentre “ragionier” Barabino (Cesare) è ottimo quarto: “Bellissime regate mediamente con vento sostenuto, ho regatato bene anche se ancora scappa qualche errore strategico di troppo che non mi ha permesso di lottare per il primo posto nelle otto prove disputate a Formia. C’è ancora parecchio da lavorare sul passo di bolina e sulle manovre mentre finisco la regata con ottime sensazioni in poppa. Nel gruppetto dei primi quattro abbiamo combattuto molto in ogni singola prova e la prossima volta metterò la prua ancora un po’ più avanti.”

AICL-2021-Formia_MRS8277E’ contento anche Andrea Crisi, ottimo nono: “Condizioni veramente belle finalmente siamo riusciti a completare tutte e 8 le prove. Ho fatto delle prove buone e altre meno dove ho sbagliato il bordeggio della prima bolina e mi sono trovato a regatare dietro. Mi ha penalizzato tanto la scuffia nella poppa dell’ultima prova dove ho perso 10 barche e ho perso qualche posizione in classifica generale.”

AICL-2021-Formia_MRS0318Tra i Radial vittoria della rappresentante azzurra per Tokyo Silvia Zennaro che ha messo in riga tutti, maschietti compresi. 60EDFA7B-998B-49A3-9C2B-131730591EA6Il nostro Tito Morbiducci è ottimo sesto: “Regata davvero bella, vento sostenuto. Prove buone tranne la prima che il vento era un po’ ballerino e ho chiuso 20 le altre meglio era abbastanza impegnativo ma con quelle condizioni mi trovavo bene anche se di poppa avevo un po’ di difficoltà, di poppa l’onda rispetto al vento era incrociata, e faticavo un po’. Migliorerò su questo aspetto per il resto tutto bene sono felice del risultato ed è stata una bellissima regata apparte le temperature fredde.”

e364afd4-a258-438c-91b0-39bd71903473Enrico Tanferna è solo due posizioni dietro: “Tre bei giorni di regate a Formia, con vento che ha permesso di disputare tutte le otto prove previste, buttati un po di punti ieri nell’ultima regata, ma nel complesso sono abbastanza soddisfatto dei risultati ottenuti anche in considerazione dell’alto livello degli avversari che mi hanno preceduto ( i primi tre in classifica avevano non solo una marcia in più, ma anche molti anni in più di esperienza).”

Tra i 4.7 è Gaia Bolzonella a vincere la classifica generale. Il migliore dei nostri è Salvatore Falchi, buon quindicesimo

 

 CLASSIFICHE

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami