Coppa Italia Techno 293 ad Arzachena: c’era anche Marta Maggetti

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Coppa Italia Techno 293 ad Arzachena: c’era anche Marta Maggetti

By Sailingsardinia   /     ott 03, 2021  /     Varie  /  

000aDSC05488Dopo due giornate di venti leggeri, la Domenica è arrivata una di quelle giornate che ti fanno capire quanto sia bello andare in windsurf.

Alla tappa nazionale della classe Techno 293 perfettamente organizzata dal Club Nautico Arzachena, la Sardegna ha voluto regalare un’ultima giornata con un bello Scirocco intorno ai 15 nodi, ideale per far planare i giovani windsurfisti presenti. Il dubbio per i ragazzi è stato se bolinare in railing (ma di questo se ne parlerà ampiamente nei prossimi giorni) o bolinare sulla pinna.

Nonostante l’evento fosse incastrato tra la Coppa Primavela di Cagliari di Settembre e il Mondiale al Garda ad Ottobre, ad Arzachena sono arrivati quasi 200 atleti in rappresentanza del meglio della classe giovanile windsurfistica italiana.

Contenti anche gli accompagnatori:”Questa location è perfetta perché è nel paradiso della Costa Smeralda ma allo stesso tempo rimane un po’ più riservata rispetto alle blasonate Porto Cervo, PortoRotondo, ecc.”

000zDSC05620Madrina dell’evento è stata l’olimpionica Marta Maggetti che è venuta da Cagliari per vedere in azione i giovani surfisti delle Techno, classe che le ha regalato svariati titoli internazionali.

Come consuetudine le classifiche sono state stilate per le quattordici categorie presenti

000aDSC05589CH3. Tra i piccolissimi la vittoria è andata a Curzio Riccini davanti a Francesco Casano e Vallini Tommaso. Michela De Martinis ha vinto la categoria femminile

CLASSIFICHE

 

000aDSC05457CH4  Nella categoria di quelli che in mare hanno usato la vela da 4 mt quadri detta legge Michele Furioli con ampio margine su Andrea Totaro e Mario Biondi. L’anconetana Elettra Fulgenzi riesce a primeggiare nella categoria femminile

CLASSIFICHE

 

000aDSC05607U13. Tra i ragazzi sotto i tredici anni di età il campione europeo Pierluigi Caproni deve aspettare il vento più fresco dell’ultimo giorno per mettere la parola fine al duello con Medea Falcioni (prima quindi tra le ragazze). Mathias Bortolotti e Paolo Fumagalli si devono accontentare delle posizioni dietro i duellanti.

CLASSIFICHE

 

U15. Scontro tutto al femminile per i ragazzi sotto i quindici anni con Anna Polettini che scavalca all’ultima boa, dell’ultima prova, dell’ultimo giorno Alice Evengelisti. Primo dei maschietti e Riccardo Poledrini.

CLASSIFICHE

 

000DSC05491U17. Francesco Forani ha controllato gli avversari già dal primo giorno e, nell’ultima giornata quella con il vento più fresco, ha ulteriormente allungato sugli avversari e anche Nico Pettinari si è comodamente insediato nella sua seconda posizione davanti a Giulio Orlandi. Gaia Barbera vince invece la classifica femminile.

CLASSIFICHE

 

000aDSC05531Plus. Questa categoria ha un’importanza particolare perchè da qui verrà fuori il nominativo del windsurfista che rappresenterà l’Italia al Mondiale ISAF in Oman. Federico Pilloni, con la regata di Arzachena rafforza ulteriormente la sua posizione di candidato numero uno per indossare la maglia azzurra in Oman. Nell’avvincente bagarre per il secondo posto, la spunta di un soffio Giorgio Falqui Cao su Alessandro Graciotti. Anita Soncini ha la meglio su Sara Galati nella classifica femminile.

CLASSIFICHE

 

000DSC05608Experience. In questa speciale categoria, destinata ai ragazzi alle primissime esperienze agonistiche, la vittoria va Giacomo Giusti e Antonella Eramo

CLASSIFICHE

Nei prossimi giorni nuovi aggiornamenti con ulteriori foto e le interviste ai vincitori (ma non solo…)

 

000aDSC05453 000aDSC05456 000aDSC05457 000aDSC05458 000aDSC05488 000aDSC05493 000aDSC05516 000aDSC05518 000aDSC05524 000aDSC05531 000aDSC05575 000aDSC05589 000aDSC05607

 

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami