Criterium di luglio o Criterium Nenna D.-Trois ?

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Criterium di luglio o Criterium Nenna D.-Trois ?

By Sailingsardinia   /     lug 19, 2017  /     Varie  /  

22206IMGP5727E si, questo caldo criterium, caratterizzato dal prevalente vento di maestrale che fa brillare gli occhi degli hobicatisti cagliaritani, ha visto l’inedita coppia Nenna D. e Trois  assoluti vincitori, infatti dopo una prima prova senza infamia e senza lode ( 11^), affilate le …scotte, su 16 prove disputate hanno totalizzato ben sei 1° posti , tre 2°, due 3°, un 4°, un 5° e due  6°, concludendo con 22 punti. Bravissimo Domiziano e bravissima Paola, una merita vittoria.

Al secondo posto, con un pò di distacco a 47 punti, l’ormai affiatata coppia Spinelli-Savona che sempre presenti  sul campo di regata, hanno messo a dura prova la tecnica e la  bravura dei vincitori standogli con ….il fiato sul collo!   Bella soddisfazione per Roberto e Grazia che con un mix di esperienza (lui) entusiasmo e tenacia (lei) riprendono, dopo un periodo di assenza di Roberto per un infortunio alla spalla, a regatare bene. Ah, dimenticavo………. è accaduto, per una volta che, di bolina, mi sono girata verso poppa ed ho visto le vele verdi ed il viso di Antonello e Luisa…..fantastico!

criDSC04680Al terzo posto eccolo qua Daniele Bigozzi che con Michele Coccco sostituito, per motivi di lavoro, da Alessandra Frongia è riuscito a salire sul podio del criterium. Che dire…..grande  Daniele sei uscito in mare sempre, con poco vento, con molto vento, con onde, con freddo, con  caldo,  ti sei messo sempre in gioco ed hai dimostrato a tutti che per essere felici non è necessario essere tra i c.d. bravi, basta avere un hobieCat, uscire in mare,  combatte per vincere, passare qualche volta la boa tra i primi ma arrivare alla fine tra gli ultimi e con allegria ed ironia divertirsi a sfidare il vento ed il mare e perché no…….a prendersi anche qualche piccola soddisfazione. Brava anche Alessandra che riferisce…………..mi sono veramente divertita!!

Seguono i bravissimi Ciabatti A. (Caddeo) -Mereu …….. e già, qualche volta anche i big arrivano quarti, ma non si può non precisare che la forte coppia ha disputato solo 10 prove su 16.

In effetti, senza togliere nulla a chi si è  guadagnato un posto sul podio del criterium appena disputato,  tanti sono stati gli equipaggi assenti o che hanno disputato solo qualche prova a causa di impegni di lavoro,  familiari, disalberamenti  o ferie. Ma lo spirito che anima gli hobicatisti cagliaritani non è venuto meno, tutti gli equipaggi  di volta in volta presenti, con immancabile entusiasmo e passione, si sono  sfidati in mare non concedendo nulla ma proprio nulla agli avversari, perché se è vero che quando sei sospeso tra il cielo ed il mare, sugli scafi del tuo HC 16, tutti i problemi, lo stess, i malumori della settimana magicamente scompaiono e sei felice è anche vero che …….se in mare c’è un solo HC16 nelle vicinanze e due boe……. è sfida all’ultimo bordo!!!

Per finire un saluto agli equipaggi più presenti  Maccioni-Vespa, Gorgerino-Masala, Di Ciaula-Farina, Succu-Piras, Marghinotti-Mura, Bandino-Medda, Conte-Usai  che hanno ravvivato questo speciale e divertente criterium di luglio.

Un grazie a Fulvio, Marta e agli inediti Jacopo ed Elena che hanno fornito l’assistenza e posizionato le boe, rendendo possibile l’immancabile criterium del sabato, un saluto a tutti (in particolare alle intrepide prodiere/i

buone vacanze

Grazia

CRITERIUM 24 GIUGNO tutte le colonne

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami