E Laser sia!

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

E Laser sia!

By Sailingsardinia   /     mag 19, 2019  /     Varie  /  

222DSC06198Laser no, Laser si. E’ stato un weekend di grande apprensione, non solo per tutti i laseristi del mondo, ma anche per tutti i velisti, quelli appassionati che hanno sempre visto incarnato nel Laser il vero spirito olimpico.

Per fortuna il buon senso ha prevalso e, al momento in cui sono intervenute le federazioni con il loro voto, il Laser ha stravinto la gara contro tutti i concorrenti.

Abbiamo sentito tre tra i laseristi sardi più rappresentativi: il capo spirituale della flotta sarda Mario Orlich, Cesare Barabino e Matteo Paulon i due giovani più rappresentativi

 

IMGP9436” Mario Orlich: Per fortuna che al meeting di World Sailing oggi hanno usato la testa. Bella o brutta, ne possiamo discutere, ma penso che tutti i velisti vogliano assolutamente il Laser perchè è unica classe  Olimpica con grande diffusione in tutto il mondo . 

Non bisogna inventarsi barche nuove per le sole Olimpiadi ma, anzi, bisognerebbe portare ai Giochi le barche che hanno già uno grande base di praticanti.”

56935238_1995308460567947_7953197856347652096_nCesare Barabino: “Io sono contento viste le barche proposte contro il laser sopratutto per quanto riguarda le fasce di peso; già il laser richiede un range di peso abbastanza alto, le altre proposte erano esagerate (come per esempio il melges 14 con 91-96 kg per i maschi e 71-75kg per le femmine).

Per il resto credo che il laser andrà incontro a dei cambiamenti come per esempio vele e rig.”

60151402_2234313479969356_4818200282380894208_nMatteo Paulon: “La scelta del Laser ancora Olimpico è stato per me un grande sollievo: mi stavo preparando al peggio. Se fosse entrato l’RS Aero probabilmente avrei cambiato barca, forse sarei andato in un doppio.

Per noi sarebbe stata una cosa bruttissima dopo tutti gli sforzi che stiamo facendo, allenamenti, regate, trasferte, ecc… Ci avrebbe rovinato! Ripeto, oggi un grande sollievo per tutti noi!”

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami