E ora i doppi

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

E ora i doppi

By Sailingsardinia   /     set 07, 2017  /     Varie  /  

21106761_10212828232933153_3511031144800519826_nDall’estremo sud di Crotone si passa all’estremo Nord, e più precisamente a Dervio, sul lago di Como. Si tratta sempre di classi giovanili ma questa volta dei doppi. Presente anche la Sardegna con diversi equipaggi, tra cui la squadra del Windsurfing Club Cagliari degli Hobie Cat (Abimbola-Loi, Serra Baccara e Atzori-Cercello, allenatore Marcella Mamusa) e un team dello Yacht Club Alghero (Bianca Spanedda , Enrico Tanferna , Lorenzo Spiga , Davide Deriu, Valerio Travaglini, Allenatore Gianmarco Nughes) che partecipa sul 555.21442167_2073847552641044_1190391221_n

Tutto è pronto a Dervio, lago di Como, per i Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio, organizzati dal 7 al 10 settembre dalla Federazione Italiana Vela ed ospitati da Multilario – Associazione di Circoli Velici Lariani a Dervio, sul lago di Como. I Campionati assegneranno i titoli di Campione Nazionale ‘Open’ per le classi 420, il catamarano Hobie Cat 16 Spi, l’acrobatico doppio 29er, L’Equipe ed RS Feva; quello di Campione Nazionale classe 555 FIV, e del catamarano Hobie Dragoon; verrà inoltre assegnata la Coppa del Presidente FIV riservata agli equipaggi Under 12 delle classi L’Equipe e RS Feva.

La manifestazione è ufficialmente iniziata oggi con la cerimonia di apertura delle 18,30 al Parco della Boldona, dove erano presenti tutti I partecipanti, quasi trecento equipaggi. Da domani, giovedì 7 settembre, si scende in acqua alle 13, dopo lo Skippers Meeting delle 11.000image13

Venerdì 8, alle 9,30 presso la Palestra Comunale Alfio Bettega a Dervio, avrà luogo la conferenza “Informazione e Prevenzione del Doping” a cura del CONI. Interverranno il dott.Spataro – Direttore Sanitario dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI, il dott. Favro – Presidente della Commissione antidoping della Federazione Vela, e Alessandra Sensini, Campionessa Olimpica e Direttore Tecnico Giovanile FIV. A seguire, i velisti torneranno in acqua con partenza prevista alle 13 – salvo diversa notifica del Comitato di Regata. Alle 20 il Comitato Organizzatore Multilario accoglierà la Federazione Italiana Vela e le Autorità locali al Galà dei Campionati, un’elegante cena ad inviti.

Sabato 9 e domenica 10 settembre ancora in acqua per altre prove fino al raggiungimento del numero indicato sulle istruzioni di regata, e, alle 17, le Premiazioni che concluderanno l’evento.

“Siamo molto soddisfatti per aver raggiunto la cifra record di 280 equipaggi iscritti per un totale di 600 regatanti – dichiara Antonella Maccari, Presidente di Multilario – stiamo ricevendo complimenti per la logistica, la timbratura della vele, la registrazione delle iscrizioni e per tutto quel che riguarda l’accoglienza dei partecipanti. I ragazzi si dimostrano entusiasti per l’utilizzo dei braccialetti elettronici che serviranno a monitorare l’uscita e il rientro a terra di tutti i partecipanti. In acqua avremo un programma digitale personalizzato per il tracking di ogni imbarcazione durante la competizione. Stiamo ricevendo tutti i partecipanti con una targa personalizzata che attesti l’iscrizione ai Campionati Giovanili in doppio di ogni regatante, questo perché considero il fatto di essere arrivati al Campionato Nazionale già di per sé una vittoria.”

Francesco Ettorre, Presidente Federazione Italiana Vela

“Con l’apertura dei Campionati Giovanili in doppio andiamo a concludere due settimane dedicate alla vela giovanile. Ci conforta il numero di iscritti qui a Dervio sintomo che il lavoro fatto insieme alle società sta dando ottimi risultati, sia in termini di quantità che di qualità come abbiamo potuto constatare recentemente con i risultati agli Europei Juniores 420 a Riva del Garda a e all’Europeo 29er a Quiberon in

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>