A Genova inizia il CICO

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

A Genova inizia il CICO

By Sailingsardinia   /     mar 21, 2018  /     Varie  /  

imageSiamo alla vigilia di uno degli eventi velici più importanti dell’anno, i Campionati Italiani Classi Olimpiche prenderanno infatti il via con la Cerimonia Ufficiale di Apertura mercoledì 21 marzo alle 18,30 nel padiglione Jean Nouvel della Fiera di Genova, città sede della Federazione Italiana Vela, che per la prima volta ospiterà l’evento fino a domenica 25.

La 25esima edizione del CICO è stata assegnata dalla Federazione Italiana Vela allo Yacht Club Italiano, capofila di 14 circoli genovesi. La base logistica sarà la Fiera di Genova con centro nel padiglione disegnato da Jean Nouvel e le regate si terranno tra il lido di Albaro e la diga foranea del Porto di Genova con primo segnale di avviso alle 12 di giovedì 22 marzo.

Oltre a tutte e dieci le classi olimpiche (Laser M,J, Laser Radial F,J, 470 M,F,J, Finn, 49er, 49er FX, Nacra 17 ed RS:X M e F) il Campionato sarà aperto anche agli atleti paralimpici della classe 2.4mR e la regata per loro varrà per la Guldmann Cup.

imageSarà possibile seguire il CICO 2018 sul sito della Federazione Italiana Vela e dello Yacht Club Italiano, e sulle rispettive pagine Facebook e su Instagram con l’hashtag #CICO2018.

imagePer la Terza Zona un solo rapresentante, Carlo Ciabatti, che regaterà nella classe RSX. L’atleta del Windsurfing Club Cagliari è partito ieri per Genova “Ci aspettiamo un Campionato difficile, con condizioni invernali e temperature rigide. Per noi della classe RSX è un bel test per verificare il lavoro fatto in un mese di allenamenti in Sicilia.” Assente Marta Maggetti, detentrice del titolo italiano conquistato lo scorso anno ad Ostia “Ho bisogno ancora di qualche giorno di riposo per far rimarginare definitivamente una ferita alla mano che, con l’attività in mare, faticava a guarire. Tornerò alle competizioni in occcasione della prima tappa Eurosaf, che si terrà a Palma.”

imageCarlo Ciabatti e Marta Maggetti fanno parte del progetto AjotoTokyo mirato a sostenere la campagna olimpica dei due atleti sardi. AjotoTokyo ha come partners Garmin, Keforma, Ion, Limar, Formakalaris,

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami