Giorgia Speciale e Nicolò Renna ottimi a Medemblik

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Giorgia Speciale e Nicolò Renna ottimi a Medemblik

By Sailingsardinia   /     mag 25, 2019  /     Varie  /  

61302910_10157583612271807_8265026951782072320_nSono i due olimpionici giovanili, Giorgia Speciale e Nicolò Renna, le piacevoli sorprese della Medemblik Regatta. Le due new entry della categoria assoluta hanno centrato la loro prima Medal Race e hanno concluso rispettivamente al quarto e ottavo posto in classifica generale. È doveroso anche evidenziare che molti protagonisti delle classifiche internazionali (tra cui i nostri Mattia Camboni, Daniele Benedetti, Marta Maggetti e Veronica Fanciulli) hanno disertato la regata, preferendo una sessione di allenamenti al Garda, sede dei prossimi Campionati del Mondo.  Non sono però mancati atleti di alto, se non altissimo, livello agonistico, come l’olandese Lilian De Geus tra le donne e i due top surfers Kiran Badloe e Dorian Van Riesselberg. Insomma i due nuovi arrivati sembrano bruciare le tappe e si confermano come atleti da tenere sotto controllo

60983119_10157583612316807_3250155779000369152_nGiorgia Speciale “ Settimana difficile con vento oscillante. Sono soddisfatta perché non sono mai uscita dai dieci in tutti le prove e finalmente iniziò a prendere il giusto ritmo nella flotta senior, iniziando ad ambientarmi.”

60972545_10157583612301807_1333391752597340160_nNicolò Renna “È stata una settimana complicata, in cui abbiamo beccato tutti i venti: vento planante, vento leggero, rafficato, difficile da interpretare. Sono riuscito a rimanere costante, quasi sempre le stesse posizioni e alla fine è andata bene.

 

DEF55A2C-8AB0-47DA-803C-44474EDB14CDGiorgia e Nicolò rilasciano le loro dichiarazioni sulla via del rientro in Italia

 

60930769_10157583611726807_4684450984989032448_nFlavia Tartaglini ha iniziato alla grande le regate, confermandosi una delle migliori al mondo in condizioni plananti ma nel finale si è un pò rilassata. Finisce quinta

La siciliana Laura Linares, pian piano si sta togliendo la ruggine dopo diversi anni di pausa agonistica ma il suo talento e la sua esperienza diventa sempre più consistente. Per lei un ottavo posto finale.

60948067_10157583612201807_8752819963980414976_nTra i maschietti Matteo Evangelisti, dopo un inizio difficile, sfiora la medal Race ed undicesimo in generale

Comunicato FIV

Si è conclusa stamane in Olanda la 35esima edizione della Medemblik Regatta e del Nautical Festival che le ha fatto da contorno con eventi e divertimenti di vario genere.

La spedizione italiana era presente a Medemblik solo nelle classi RS:X maschile e RS:X femminile a causa degli impegni che vedevano protagoniste le altre classi in altre località e per altri eventi.

La settimana delle atlete azzurre degli RS:X femminili si conclude senza medaglie, ma con buoni spunti su cui lavorare per migliorare e lottare per il podio nelle prossime regate a cui parteciperanno. La Medal Race di oggi vede Giorgia Speciale ITA-1 (CC Aniene) sesta, Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) ottava e Laura Linares (CC Roggero di Lauria) nona; questi risultati le fanno arrivare rispettivamente quarta, quinta e ottava in classifica generale. Vince la medaglia d’oro l’olandese Lilian de Geus seguita dalla danese Laerke Buhl Hansen, argento e dalla polacca Zofia Noceti Klepacka, bronzo.

Negli RS:X maschili il giovanissimo Nicolò Renna (CS Torbole), classe 2001, si piazza in ottava posizione in classifica generale chiudendo la Medal Race di oggi al sesto posto. Il podio è formato dall’olandese Kiran Badloe, medaglia d’oro seguito dall’israeliano Yoav Omer, argento e dallo spagnolo Ivan Pastor, bronzo.
Gli altri azzurri che chiudono la loro avventura a Medemblik sono: Matteo Evangelisti ITA78 (LNI Civitavecchia) in 11esima posizione; Luca Di Tomassi (LNI Civitavecchia) in 14esima e Carlo Ciabatti (CVWC Cagliari) in 25esima.

CLASSIFICA

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami