Giovedí nero.

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Giovedí nero.

By Sailingsardinia   /     set 21, 2017  /     Varie  /  

21617914_10154910289307423_1633800002572984441_nVento leggerissimo e i nostri incappano in una brutta giornata. Nella prima giornata di regate in Gold, i surfisti azzurri incappano in una giornata che ci ha dato poche soddisfazioni.

Marta Maggetti, fino a ieri in nona posizione, porta a casa un 29-26-29 e precipita al 19esimo posto. Il vento leggerissimo non è stato un buon alleato nella giornata odierna. 21687897_10154910285407423_7041431670247971338_nSi salva Flavia Tartaglini (14-19-6) che, pian piano, scala la classifica. Nel suo punteggio, incide pesantemente la squalifica del primo giorno, ma inesorabilmente si avvicina alla parte importante della ranking. La surfista romana, nell’ultima prova, centra un ottimo sesto, che la porta in quindicesima posizione. Veronica Fanciulli (9-13-28) occupa la 21esima posizione e, anche oggi, ha centrato un piazzamento nei  dieci

21686110_10154910279197423_2380770393769839630_nTra i maschi abbiamo un solo acuto azzurro nella seconda prova: il terzo posto di Matteo Evangelisti e l’ottavo di Antonino Cangemi. Per il resto posizioni abbastanza anonime per tutti. Mattia Camboni, complici delle partenze difficili, incappa in un 30- (unico piazzamento che spezza la sua regolaritá) 14-20 e si sistema in 19esima posizione. Carlo Ciabatti si salva in una regata(16)  ma un 51 e un 28 lo tengono oltre il 25esimo posto in classifica. Antonino Cangemi, si spara un ottimo ottavo nella seconda prova, ma chiude la giornata con due 28esimi. Daniele Benedetti combatte contro condizioni non sue e si instaura in 35esima posizione. 21685967_10154910279602423_336836864493180835_nMatteo Evangelisti, come già detto,  brilla con un terzo nella seconda prova ma gli altri piazzamenti sono oltre il trenta. Francesco Tomasello continua a navigare intorno al quarantesimo posto e Luca Di Tomassi soffre più di tutti il vento leggerissimo.

Insomma, la giornata di oggi non è stata il massimo per la spedizione azzurra. Ai vertici della categoria maschile ci sono due cinesi che sembrano dei robots che, nel pompare, non esauriscono mai le batterie.

RSX-WC2017-Logo-Web-Header-227x93

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami