Grande equilibrio tra gli Optimist a Cannigione

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Grande equilibrio tra gli Optimist a Cannigione

By Sailingsardinia   /     ott 03, 2018  /     Varie  /  

42784818_1982920321828122_8699780888856100864_nE’ stato più esperto Lorenzo Micheli (YCCagliari) di Antonio Barabino (YCOlbia). Il primo Optimista con qualche stagione ad alti livelli (soprattutto questa del 2018), giovane e fresco Juniores il secondo: un incrocio mure a dritta-mure a sinistra ((Micheli-Barabino) e la conseguente protesta presentata dal cagliaritano hanno risolto la regata dello scorso weekend disputata a Cannigione.

Insomma ha avuto la meglio l’esperienza di Lorenzo sull’ingenuità di Antonio. Certo che però i tre primi posti di Antonio non passano inosservati…42904103_1983936871726467_5718335319208624128_nIn tutta questa bagarre si è inserito Francesco Columbano che, zitto zitto con una condotta pulita e regolare, è riuscito ad agganciare una seconda piazza proprio in mezzo ai due litiganti. Insomma nulla di più avvincente della lotta per il podio tra gli Juniores!

43049746_1967884009917539_8389026076411559936_nTutt’altra musica ci hanno regalato i cadetti, con Nicolò Cassitta (YCOlbia) che ha vinto tutte le prove tranne la prima (2°). Anche lui sembra essere indirizzato a riempire le fila della new generation dei velisti della Gallura che regatano da veri professionisti della regata.

Anche Nicolò è reduce di una gran bella stagione 2018 con dei bei risultati anche a livello nazionale. Dietro di lui un altro velista dello Yacht Club Olbia, Emilio Dessena che è stato l’unico ad essere riuscito a battere in una prova Nicolò. E’ secondo con un buon margine su Paolo Spanedda dello Yacht Club Alghero.

42703931_1962948630411077_7748609120722223104_nIl fine settimana gallurese è stato allietato dalla presenza del Presidente Ettorre, in visita nel Nord Sardegna

0e5ab046-a011-4bfe-a946-d74617a751d7 20aec997-8a5c-4197-bf21-65614de5cd88

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>