Il Circolo della Vela Bari vince a Porto Cervo

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Il Circolo della Vela Bari vince a Porto Cervo

By Sailingsardinia   /     mag 26, 2019  /     Varie  /  

_C2A6990Porto Cervo, 26 maggio 2019. Il maltempo non ha consentito lo svolgimento delle regate nell’ultima giornata della One Ocean SAILING Champions League che vede quindi confermare la classifica con il Circolo della Vela Bari al primo posto. L’evento, organizzato dallo YCCS, ha avuto il supporto del Main Partner Audi e la partnership della Fondazione One Ocean.

Durante i tre giorni di competizioni sono state disputate 39 regate arrivando a completare 13 voli totali, validi ai fini della qualificazione alla finale di St. Moritz in programma dal 15 al 18 agosto. Nella giornata odierna il Comitato di Regata dopo aver inizialmente posticipato l’inizio delle prove alle 11.30 ha comunicato la decisione finale di non regatare motivata dal maltempo con vento variabile dai 18 nodi fino a raffiche di 26 nodi e onda formata, rendendo non sicure le condizioni per il trasferimento degli equipaggi a bordo dei J/70 della flotta YCCS.

_C2A6372Vincitore quindi della semifinale di Porto Cervo è il team italiano del Circolo della Vela Bari seguito dal Regattaclub Bodensee e dal Verein Seglerhaus am Wannsee, rispettivamente secondo e terzo classificato. Tra i primi sette team a qualificarsi per la finale troviamo nell’ordine: il Seglervereinigung Kreuzlingen, Kungliga Svenska Segelsällskapet, il Société de Regates Rochelaises e lo Yacht Club Breitenbrunn.

Simone Ferrarese, timoniere del Circolo della Vela Bari commenta così la vittoria: “É un peccato che non abbiamo potuto regatare ma le condizioni non erano sicure. Devo ringraziare i ragazzi che sono stati perfetti, ci siamo divertiti molto. Adesso ci aspetta la finale di Saint Moritz sul lago, in cui le condizioni saranno differenti rispetto a Porto Cervo, come l’anno scorso cercheremo di fare il nostro meglio.”

_C2A7810Oggi è il velista Tom Rüegge del team svizzero Seglervereinigung Kreuzlingen a rispondere alla domanda relativa al tema della sostenibilità, in cui gli si chiede di spiegare quali azioni mette in pratica per evitare l’inquinamento da plastica. Tom Rüegge dichiara: “Oltre la vela pratico anche il kite surf, per cui frequento molto le spiagge e partecipo spesso ai clean beach organizzati dalle varie associazioni. Ovviamente quando vedo rifiuti in acqua cerco sempre di recuperarli e portarli a terra.”

Il Commodoro dello YCCS, Riccardo Bonadeo, ha dichiarato: “Come gli ultimi cinque anni siamo stati felici anche in questo 2019 di avervi ritrovati a Porto Cervo, ringrazio tutti i partecipanti, il Comitato di Regata, la Giuria internazionale, lo staff YCCS e i nostri partner. Grazie anche alla SAILING Champions League, siamo lieti di poter ospitare eventi come questo in cui oltre la passione per lo sport della vela condividiamo quella per il mare. La regata intitolata a One Ocean è conferma di questa intesa nei valori, ci auguriamo di incontrarvi nuovamente nel 2020 per collaborare ancora insieme e continuare a sensibilizzare i partecipanti sull’importanza della salvaguardia dell’oceano.”

La Cerimonia di Premiazione si è svolta presso lo Yacht Club Costa Smeralda dove sono stati consegnati i premi ai vincitori. Il primo classificato è stato omaggiato dal Technical Partner Garmin Marine con un inReach Mini (GPS Satellitare) che connesso con un dispositivo compatibile permette di accedere a mappe topografiche, immagini aeree a colori e ad altre utili funzioni alla navigazione.

61847871_2189408614429952_8674255558913556480_n

Quantum Sails e Garmin Marine sono Technical Partner dell’evento.

 

Il prossimo evento sportivo dello YCCS in programma è la Loro Piana Superyacht Regatta dal 3 all’8 giugno.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami