Il gioco si fa duro…

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Il gioco si fa duro…

By Sailingsardinia   /     nov 26, 2020  /     Varie  /  

128069394_1330985577251514_3478331979332423089_oUna giornata delicata la terza dell’Europeo RSX di Villamoura, con gli italiani che faticano a trovare il feeling dei primi giorni. Daniele Benedetti centra, dopo quella di ieri, un’altra giornata positiva che lo porta in piena Medal race zone. Nelle ultime sei prove concretizza tutti piazzamenti nei primi undici archiviando la brutta prima giornata. Mattia Camboni ha avuto la sua giornata no e perde il contatto con la zona podio. Anche per Carlo Ciabatti giornata da dimenticare e scivola al diciannovesimo posto.

Meglio le donne, con Giorgia Speciale che non molla neanche col vento, mentre Marta Maggetti continua la sua scalata alla classifica. Le due star del windsurf italiano mostrano una maturità incredibile e occupano ora la sesta e settima posizione.

Domani ultime tre regate di flotta prima delle Medal Race di Sabato.

 

127842511_1330985307251541_5212203178508559641_oComunicato FIV

Terzo giorno a Vilamoura in Portogallo per l’Europeo del windsurf olimpico RS:X maschile e femminile, una lunga giornata di pioggia, fresco e vento medio-leggero piuttosto irregolare. Non una giornata positiva per gli atleti azzurri.

RS:X MASCHILE – Mattia Camboni (Fiamme Azzurre) scende in classifica dal quarto al 9° posto dopo altre tre manche senza brillare (10-23-16). Meglio è andato Daniele Benedetti (Fiamme Gialle), che ha agguantato la top-10, al 10° posto, con altre tre prove volitive (4-7-11). L’altro azzurro Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari) scivola al 19° in generale (37-36-37).
In testa prosegue lo show dell’israeliano Yoav Cohen, davanti al greco Byron Kokkalanis e al connazionale Sharar Zubari

RS:X FEMMINILE – Lottano e sono sempre nel gruppo delle migliori 10 della classifica le due atlete azzurre. Giorgia Speciale (CC Aniene) è settima assoluta (4-8-11), sempre nettamente al comando tra le Under 21, mentre Marta Maggetti (Fiamme Gialle) la segue da vicino all’8° (9-10-3).

Al comando sempre la francese Charline Picon, davanti all’inglese Emma Wilson in grande recupero, e alla polacca Zofia Klepacka.

All’appuntamento partecipano 41 atlete (9 delle quali Under 19) e 53 atleti (9 Under 19). Il programma prevede regate fino a sabato 28, giornata conclusiva nella quale si disputeranno anche le Medal Race tra i primi 10 delle due classifiche.

https://www.rsxclass.org/europeans2020/

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami