Il Maestrale ostacola “Vele nel Golfo”

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Il Maestrale ostacola “Vele nel Golfo”

By Sailingsardinia   /     feb 26, 2018  /     Varie  /  

IMG-20180225-WA0038Nonostante le previsioni meteo non rassicuranti, che hanno determinato la rinuncia di alcuni a parteciparvi, si sono comunque svolte nel migliore dei modi sabato 24 e domenica 25 febbraio le due tappe di “Vele nel Golfo”, questa volta organizzate dai circoli ospitanti della Lega Navale di Santa Teresa Gallura e del Club de Voile de Bonifacio.
Le barche sono arrivate dalla Maddalena, Alghero, Fertilia, Stintino, Castelsardo, Isola Rossa, Porto Vecchio e naturalmente dalle sedi ospitanti di Santa Teresa e Bonifacio, in tutto 20 partecipanti in acqua.
Nella prima giornata di sabato le barche sono partite da Santa Teresa.
Start molto combattuto con un leggero vento da ovest sui 12 nodi e boa di disimpegno, si è fatta poi rotta per nord est lasciando a sinistra rispettivamente il cardinale sud e il sigaro di Lavezzi, la meda del Prete e con arrivo proprio sotto le falesie della città di Bonifacio.
IMG-20180225-WA0040Nelle acque francesi le condizioni meteo sono peggiorate per l’arrivo di un groppo di pioggia con temperatura polare e raffiche di vento che hanno raggiunto i 37 nodi, il moto ondoso è salito velocemente.
ALLE ORE 11 MENO CINQUE MINUTI SONO INIZIATE LE PROCEDURE DI PARTENZA, LE VENTI IMBARCAZIONI PRESENTATESI AL VIA, IN MANIERA DISCIPLINATA MA AGGUERRITA HANNO AGGIRATO LA BOA DI DISIMPEGNO PER PRENDERE IL LARGO VERSO LA COSTA CORSA, DA SUBITO LA SITUAZIONE METEO HA MESSO SOTO PRESSIONE EQUIPAGGI E BARCHE, ALL’ARRIVO SI SONO PRESENTATI IN 13, PRIMO IN TEMPO REALE NUR DELLA SCUOLA VELA ISOLA ROSSA, SEGUITO DA NINPHEA DEL EVG SP, SEGUITO DA SURPRICE DI MARCO SPANU.
Tre barche hanno avuto avaria al motore, due sono rientrate a Santa Teresa, il first class 8 “Pe Bonifaziu” di Mathieu Bidali ha invece disalberato subito dopo l’arrivo.
IMG-20180225-WA0044La sicurezza dei partecipanti è stata però garantita dall’assistenza della barca del comandante Michele Bronzini, che con il suo Calafuria “30 fit” ha rimorchiato in porto la barca disalberata e altre in avaria.
La sera a Bonifacio c’è stata grande festa alla “Maison de la mer”, la scuola vela dei Glenans, grazie al Club de Voile di Bonifacio e al suo presidente David Pitoun.
Come al solito si ringrazia in particolare la calorosa accoglienza del direttore del porto di Bonifacio Michel Mallaroni.
Nonostante la pioggia incessante tutti gli equipaggi hanno continuato la serata per i locali di Bonifacio, sempre aperti, anche a febbraio!
DOMENICA SVEGLIA PRESTISSIMO, BRIEFING ORE 08 E 30, PARTENZA ORE 09 E 45, MAI PREVISIONI MENO AZZECCATE, A CIRCA 4 MIGLIA DA BONIFACIO, IN DIREZIONE S.TERESA, E’ CESSATO IL VENTO, RIPRENDENDO A SOFFIARE SEMPRE DA MAESTRALE SOLO IN TARDA MATTINATA, LE BARCHE IN TEMPO REALE SONO COSì ARRIVATE: NUR, NINPHEA E FITZCARRALDO EVG SP .
Il percorso è stato ridotto con un cancello di partenza sotto le falesie di Bonifacio, boa di disimpegno e rotta verso Santa Teresa con arrivo davanti alla Torre Aragonese.
La giornata di domenica si è conclusa con la premiazione delle due tappe ed uno splendido sole (non previsto) che ha permesso a tutti i partecipanti all’evento di mangiare i banchina un primo a base di mare offerto dalla Lega Navale di Santa Teresa.
Un ringraziamento ai magnifici cuochi Graziano e Pasquale!
Si ringrazia La Guardia Costiera e il semaforo di Capo Pertusato per l’assistenza in mare e la marina di Santa Teresa, nelle due soc. Silene e Mark yachting, L’amministrazione comunale, per i giorni gratuiti messi a disposizione.
Vele nel Golfo fa ora rotta verso la Maddalena per la finale del 18 marzo, tutti gli equipaggi sono avvisati!

IMG-20180225-WA0025

 

 

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>