Laser ad Alghero= divertimento garantito

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Laser ad Alghero= divertimento garantito

By Sailingsardinia   /     set 25, 2017  /     Varie  /  

imageSono sbarcati alla LNI di Alghero i laseristi di tutta la Sardegna per darsi battaglia in occasione della settima tappa del Campionato Zonale. Nelle tre classi ci sono alcune conferme, qualche sorpresa e qualche ritorno. La località catalana ha offerto splendide condizioni meteo con il famoso Ponente ballerino, accompagnato da un discreto moto ondoso

imageIl ritorno, e dalla porta principale, è quello di Alessandro Masala che, con tutti primi, porta a casa la vittoria tra gli Standard. L’evrgreen Mario Orlich è sicuramente secondo grazie ai tre secondi ed un UFD (scartato) mentre al terzo posto Maurizio Coraddu dello Yacht Club Quartu. Quest’ultimo arriva al Laser dopo una militanza nelle barche d’altura. Ancora con poca esperienza, sta però dimostrando una capacità d apprendimento niente male.

imageTra i Radial, scontro ad altissimi livelli con i ragazzi che dalla 4.7 sono passati alla categoria superiore. Cesare Barabino (ma la prossima stagione sarà ancora in 4.7?) la spunta su Andrea Crisi che, nelle ultime prove si arrende dopo aver reso la vita difficile al Campionissimo dei 4.7. Matteo Paulon, non poteva mancare e chiude il podio.

imageTra i 4.7 l’emergente Sofia Sechi centra la vittoria davanti a Laura Crisi (cognome già sentito?) e Deiana Stella. Questo podio tutto femminile evidenzia l’alto livello di preparazione del team dello Yacht Club Cannigione (le prime due) ma sentenzia sempre piu che la capitale del Laser è ormai il nordest dell’isola

image

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami