Leo e Sara. Poi gli altri…

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Leo e Sara. Poi gli altri…

By Sailingsardinia   /     giu 29, 2019  /     Varie  /  

4^ regata nazionale Open SkiffLeonardo Nonnis e Sara Murru, rispettivamente from Villasimius e Portopino, sono ampiamente in testa nella quarta  Nazionale Open Skiff al Garda che terminerà domani.

Ancora vento medio-forte alla 4^ regata nazionale Open Skiff, in programma fino a domenica sul GardaTrentino: sul campo di regata posizionato sotto “la Ponale”, sponda ovest del lago, il Comitato di Regata FIV -coaudiuvato dallo staff in acqua del Circolo Vela Arco- ha dovuto penare non poco per l’onda ripida, che più di una volta ha strappato gli ormeggi ala barca Comitato in partenza.

Ed è stata ancora una giornata assai spettacolare con questi ragazzini dai 12 ai 17 anni che navigano tra le onde e il vento, creando giochi d’acqua sulla prua della barca di grande effetto. 4^ regata nazionale Open Skiff

Altre due regate per i più piccoli under 13 e tre per gli under 17 e per entrambe le categorie è subentrato nella classifica generale lo scarto della prova peggiore. Tra i più piccoli scambio delle prime due posizioni con Federico Quaranta (LNI Taranto) passato in testa ai danni di Lorenzo Manzotti (LNI Ancona); ma tra i due i giochi sono completamenti aperti dato che entrambi hanno 6 punti; Il pugliese dopo un quarto ha vinto la seconda e ultima prova di giornata, mentre l’avversaio dopo il primo e secondo di venerdì ha piazzato un terzo e un quarto.  

A soli due punti Achille Casalino (LNI Taranto). Tutto quindi da giocare con l’ultima giornata di regate per la categoria dei più piccolini, che armati di caschetto hanno affrontato le onde e le raffiche di vento che alcuni momenti sono state anche forti. Prima delle femmine e ottava in generale Letizia Eribea Canavizzi (CNVArgentario). Allunga invece  e prende un vantaggio di 7 punti nella categoria under 17 il sardo di Villasiumius Leonardo Nonnis, oggi protagonista di un primo e due secondi. 4^ regata nazionale Open SkiffAncora dalla Sardegna il suo inseguitore, che è una ragazza: Sara Murru (LNI SUlcis) oggi decisa a far bene con un 2-1-4 , che le hanno permesso di migliorare una posizione nella classifica generale.

Ben 15 punti dietro Lorenzo Mancino (CN Monte Procida). E’ invece stato “stroncato” da ben due squalifiche per partenza anticipata il genovese Federico Bergamasco (Unione Sportiva Quarto), che nelle prime 4 prove aveva piazzato ottimi parziali con due secondi e due terzi. Seconda femmina e sesta in generale la portacolori del Circolo Vela Arco Beatrice Conti.

CLASSIFICA

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami