Marta sempre al top, i maschietti combattono

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Marta sempre al top, i maschietti combattono

By Sailingsardinia   /     set 19, 2017  /     Varie  /  

21617862_10154905174422423_6098908552932147472_nAd Enoshima, ancora una volta,  il vento è stato un pò sotto le previsioni: se ieri non c’è stato il ventone della coda del tifone (in compenso c’è stata una gran bella onda) oggi ci sarebbero dovuti essere una quindicina di nodi, mentre in mare i regatanti ne hanno trovato poco più di una decina. Marta Maggetti continua a stare stabilmente nei primi dieci. Per lei, e le altre sessantasei ragazze iscritte, oggi è stata una giornata piena  con tre prove corse, che sono servite a delineare le due flotte Gold e Silver, che regateranno da dopodomani per i punti “reali” ai fini della classifica generale. La surfista sarda della GDF ha iniziato con un difficile 12esimo per concludere con 4 e 6. Ora è nona e da adesso la battaglia sarà ancora più dura. 21558901_10154905198042423_4610879810711135408_nFlavia Tartaglini si riprende grazie allo scarto e si accomoda in un “virtuale” ventesimo posto: in gold fleet, ora, ha la possibilità di tirare fuori l’esperienza da olimpionica. Veronica Fanciulli è venticinquesima ma con qualche bell’acuto.

21558754_10154905201212423_2121697635985837613_nDomani giornata di riposo anche per i maschietti, che devono metabolizzare le prestazioni mostrate finora. Non sono sicuramente eccezionali, soprattutto per i due top surfer come Mattia Camboni e Daniele Benedetti, abituati a viaggiare con i primi della classe. Però, come afferma Mattia su fb, non lasciamoci ingannare dalla posizione in classifica: il 25esimo del surfista di Civitavecchia non mostra, ad una prima vista, che sono solo quindici punti dalla Medal Race. Una decina di punti più indietro c’è Daniele Benedetti (31esimo), a testimoniare una classifica ancora tutta aperta. Poi ci sono i giovani…21616358_10154905179977423_5133383893800748389_nPer Carlo Ciabatti (29), Mattia Evangelisti (34), Antonino Cangemi (38), Luca di Tomassi (51) e Francesco Tomasello (52) arriva l’accesso in Gold che, probabilmente, era l’obbiettivo per il loro primo Mondiale Assoluto: ora loro, ad obbiettivo raggiunto, possono regatare più sereni e chissà che non ci regalino qualche sorpresina…21557800_10154905182207423_6736306133650870975_n

Fa impressione, guardando la classifica, vedere che al vertice, già con un discreto vantaggio, c’è il francese Louis Giard, il francese che quest’anno non ha mai sbagliato una regata. 21558937_10154905202207423_464677297431762048_nIn ritardo l’attuale campione del Mondo Piotr Myszka (23) e il pluricampione olimpico Dorian Van Rijsselberghe (18)

RSX-WC2017-Logo-Web-Header-227x93

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami