Massimo Cortese e Marco Frulio sullo Zonale ORC

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Massimo Cortese e Marco Frulio sullo Zonale ORC

By Sailingsardinia   /     ott 22, 2018  /     Varie  /  

8 Invernale Marina di Capitana CFadda Cup 2013 - 2014C’è gran fermento per il Campionato Zonale ORC con la nuova formula che vede la finale secca ad Alghero. Abbiamo sentito i due principali fautori di questo nuovo format, Massimo Cortese, Presidente Terza Zona FIV e Marco Frulio, responsabile dell’Altura per la Sardegna

 

Massimo Cortese

massimocortese_8760SS: quest’anno il Campione Zonale ORC sarà il vincitore di una manifestazione ‘secca’ come mai si è tornati a questa formula?
MC: in realtà il campionato è costituito da una prima fase di selezioni d’area che sono cominciate già con le regate autunnali ed invernali di fine 2017. Il Campionato è una vera e propria finale con un campionato che ha ridato vita alla classe Altura. Ora i migliori si sfideranno in quella che consideriamo la finale del Campionato.
SS: che ruolo ha avuto la III Zona per arrivare a questa manifestazione?
MC: il Comitato di Zona, con il Delegato Altura Marco Frulio, il Capo Sezione Paolo Schirru ed il gruppo di lavoro degli Ufficiali di Regata,  ha raccolto la richiesta degli armatori e dei regatanti di rinnovare la formula Campionato: ha promosso una serie di incontri con i Presidenti dei Circoli Affiliati ed i loro Direttori sportivi che ha consentito di predisporre il Regolamento per le Selezioni d’Area ed il Bando del Campionato.
SS: quanto le selezioni d’Area hanno impegnato la III Zona FIV?
MC: l’impegno è stato proporzionato alla grande partecipazione: sono state disputate ben 53 regate a cui, complessivamente, hanno partecipato quasi novanta imbarcazioni.
SS: quanti circoli sono stati coinvolti nelle selezioni?


MC: i circoli che hanno partecipato sono dieci suddivisi nelle tre Aree di selezione: Circolo Nautico Olbia, Lega Navale Olbia, Circolo Nautico La Caletta e Lega Navale S.Teresa di Gallura nell’Area Gallura; Lega Navale Alghero e Circolo Nautico Torres nell’Area Nord Est; Yacht Club Quartu S.Elena, Windsurfing Club Cagliari, Lega Navale Cagliari e Lega Navale Carloforte nell’Area Sud.
SS: verranno effettuate delle stazze durante la manifestazione?
MC: certamente si. Il Bando prevede due giornate di controlli di stazza volontari. Ulteriori controlli di stazza sono previsti, a campione, durante la manifestazione.

 

Marco Frulio

1705ggggnshot_2015-05-17-19-03-29_resizedSS:dove si svolgerà il Capionato Zonale?
MF: Sarà la LNI Alghero ad ospitare quella che io definisco la finale ORC Sarda. Sarà la capofila di un Comitato Organizzatore allargato formato anche dal Circolo Nautico Olbia, dallo Yacht Club Quartu Sant’Elena e dalla LNI Olbia. La Riviera del Corallo farà da perfetta cornice al ritorno dell’ORC ad un Campionato Zonale fatto in un’unica manifestazione. Si sta lavorando da mesi e, per quello che mi riguarda da anni, perchè gli armatori sardi possano avere una manifestazione di alto livello a loro dedicata.
SS: quanti campioni zonali ORC ci saranno?
MF: Le barche saranno divise in gruppi corrispondenti alle categorie previste nel Regolamento del Campionato Zonale ORC così come predisposto dalla III Zona FIV. Ci sarà la classe Regata, quella Crociera/Reagata, Gran Corciera, ORC No Spi e Minialtura. Quindi ci potranno essere fino a 5 Campioni Zonali ORC.
SS: che tipo di manifestazione si sta organizzando?
MF: La LNI Alghero sta mettendo su un’organizzazione all’altezza dell’evento. Sia a mare che a terra. Una segreteria ben organizzata, degli spazi a mare in un luogo invidiabile sotto le mura della città, varie aree di regata per permettere sempre lo svolgimento delle prove, aree attrezzate per le stazze delle vele, etc. Insomma nulla è stato lasciato al caso grazie all’impegno del Comitato Organizzatore.
SS: che ospitalità verrà offerta agli Armatori?
MF: Come detto le barche verranno ospitate nella banchina più pittoresca della città: la banchina Sanità. Saranno ospitate gratuitamente dal 20 ottobre all’11 novembre con un prezzo convenzionato (dai 5,7 ai 10,2 euro al giorno) per chi volesse tenere la barca più a lungo nel porto di Alghero. Si stanno preparano coktail e rinfreschi oltre ad una cena per gli equipaggi. La città di Alghero, in quei giorni, ospiterà delle altre iniziative e manifestazioni che renderanno il periodo delle regate una splendida vacanza.
SS: su quante prove verrà disputato il Campionato?
MF: potranno essere disputate al massimo tre prove al giorno per un totale di 8 prove di cui almeno una sarà un percorso costiero.
SS: si possono iscrivere tutti?


MF: La regata è open per cui possono iscriversi tutti. Và però detto che il titolo di Campione Zonale potrà essere assegnato unicamente alle imbracazioni che si sono qualificate nelle selezioni d’area o a quelle ammesse dalla III Zona in base al regolamento. Per questo motivo rivolgo un appello agli armatori Sardi: questo campionato è stato fatto per Voi. Ci abbiamo lavorato per tanto tempo per darVi una manifestazione da ricordare. VENITE AD ALGHERO!!!!!!

 

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>