Middle Sea Race, la regata dal fascino incredibile

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Middle Sea Race, la regata dal fascino incredibile

By Sailingsardinia   /     ott 05, 2021  /     Varie  /  

y7klexaxe4wixeiue559È iniziato il conto alla rovescia per la più bella e avvincente regata del Mediterraneo, la Rolex Middle Sea Race, che prenderà il via dalle acque antistanti il porto di Malta tra poco più di due settimane.

Orologi sincronizzati per il 23 ottobre alle ore 11, quando il classico colpo di cannone squarcerà il cielo sopra il Grand Harbour per dare inizio a quella che si prospetta l’edizione più affollata di sempre, con oltre 100 barche attese sulla linea di partenza.

Le miglia da percorrere saranno 660 e avranno come cornice le cristalline acque della Sicilia, in un percorso antiorario che da Malta vedrà gli equipaggi puntare la prua in direzione Capo Passero, per procedere verso lo Stretto di Messina, uno dei passaggi più impegnativi della regata; la restante parte del percorso costeggerà le isole di Stromboli, Favignana, Pantelleria e Lampedusa per poi far rotta nuovamente verso Malta.

WhatsApp Image 2021-10-04 at 15.58.31A rappresentare la Sardegna in questa impresa ci sarà Alfa una delle barche monotipo Girò34 volute e disegnate dal leggendario Cino Ricci in collaborazione con il celeberrimo studio di progettazione Finot. A condurre Alfa sei ragazzi uniti dalla loro grande passione per la vela: Andrea Locci, Pietro Mureddu, alla sua seconda partecipazione a questa regata, Francesco Farci, primo al Gran Premio d’Italia con il suo Mini650 e fresco fresco di podio al giro d’Italia con il class 40 “Edilizia Acrobatica”, Nicola Orlandini, Michele Cocco e Nicolò Gamenara anche lui minista d.o.c..

“Ancora non riesco a crederci!” – ci racconta Andrea, “Veder comparire il mio nome nella lista degli skipper, accanto a personaggi del calibro di Giovanni Soldini, Vincenzo Adessi e George David solo per citarne alcuni, è un’emozione indescrivibile. Per me è un sogno che si avvera.”

Tanto cuore, ma anche tanta testa: “Abbiamo lavorato duramente alla preparazione della barca, cercando di dedicare all’ottimizzazione tutto il tempo libero a nostra disposizione.” – continua Andrea- “Ci sono stati momenti in cui abbiamo pensato di non farcela, ma non abbiamo mai mollato. Il merito è anche dei nostri sponsor, che ci hanno sempre sostenuto e hanno continuato a credere in noi anche nei momenti difficili. Ora la barca è quasi pronta e noi non vediamo l’ora di partire per vivere fino in fondo questa nuova avventura.”

L’eccitazione negli sguardi e nelle parole dei ragazzi è palpabile, e a noi non resta che augurare loro buon vento e sostenerli da casa in questa magnifica esperienza.

 

Ecco il link per il tracking: https://www.rolexmiddlesearace.com/tracker?

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami