New Sardinia Sail tra i GC32

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

New Sardinia Sail tra i GC32

By Sailingsardinia   /     lug 01, 2017  /     Varie  /  

imageI minori di NewSardiniasail a lezione dai campioni della vela internazionale nella tappa mondiale del GC32 Racing Tour a Villasimius

I ragazzi dell’Associazione NewSardiniasail con i grandi campioni della vela internazionale per acquisire tutte le competenze utili per il loro futuro da skipper. Una vera lezione sul campo di regata per i giovani del progetto “La rotta della Legalità” grazie all’ospitalità concessa dagli organizzatori della tappa mondiale dei GC32 Racing Tour in corso a Villasimius, nella costa orientale della Sardegna, dove i ragazzi, affidati all’associazione dal Dipartimento di Giustizia Minorile, hanno potuto studiare con attenzione le dinamiche di una regata. “E’ stata un’occasione unica quella di poter osservare dal vivo come lavora un team di professionisti, sottolinea Simone Camba, presidente di New Sardiniasail, lo scopo della rotta della legalità infatti, è proprio quello di formare un team con minori che hanno commesso degli errori e che con la pratica della vela cercano un proprio riscatto sociale lontano dalla strada dell’ illegalità”. I ragazzi hanno da pochi giorni ripreso le attività di preparazione, a breve devono misurarsi con le 500 miglia di trasferimento Grecia – Cagliari della barca scuola Azuree, e da Villasimius hanno portato a casa tanti insegnamenti utili. imageMirco Babini, race manager della manifestazione – già componente del team Luna Rossa e presidente internazionale della classe kite surf – ha spiegato l’importanza di “fare squadra”, dell’ affiatamento e della fiducia reciproca dell’equipaggio, sopratutto su una barca come i GC32 che raggiungono altissime velocità. I ragazzi sono stati ospiti a bordo di Movistar con lo skipper Iker Martinez (2 medaglie olimpiche sul 49er e 4 giri del mondo nella prestigiosa Volvo Ocean Race), che ha trasmesso importanti nozioni e valori ai ragazzi. Il tour – reso possibile grazie a Sergio Ghiani, presidente della lega Navale di Villasimius ed organizzatore della manifestazione, si è concluso con l’incontro di Pierre Casiraghi, della famiglia reale di Monaco, skipper del Team Malizia: “ha accolto i nostri ragazzi come un fratello maggiore – ha sottolineato il presidente Simone Camba – trasmettendo i valori dell’arte della navigazione, a iniziare dallo spirito di gruppo: in barca tutti devono sapere che possono contare su tutti. La giornata di Villasimius è stata un’importante prova formativa per i ragazzi che giorno dopo giorno stanno acquisendo non solo le nozioni tecniche, ma pure gli importanti valori umani alla base di questo sport che per loro rappresenta una preziosa opportunità di riscatto sociale e di futuro professionale”. Il progetto di New Sardiniasail, Associazione Sportiva Dilettantistica e di Promozione Sociale, ha il Patrocinio della Polizia di stato, CONI Sardegna, Yacht Club Costa Smeralda ed è in collaborazione con il Dipartimento di Giustizia Minorile e Lega Navale
Foto di Roberto Marci

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>