Ora è il turno degli adulti

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Ora è il turno degli adulti

By Sailingsardinia   /     set 10, 2019  /     Varie  /  

29060222_10156513950851807_2298700425627532292_oDopo il triplo turno di Campionati Nazionali Giovanili, è ora il turno degli Italiani Assoluti, quelli per le classi Olimpiche.

Location sarà la costa lombarda del Lago di Garda, che dovrebbe garantire un vento più moderato rispetto alla famosa Ora dell’alto Garda. La novità, per noi sardi, è la presenza di un numero più consistente di nostri atleti rispetto alle edizioni precedenti: un buon segnale che fa sperare ad una continuità dei nostri ragazzi  dopo il periodo giovanile.

69105333_2420407748026594_2127236411957444608_nLe belle sorprese arrivano dalla classe Laser dove Matteo Paulon, Cesare Barabino e Andrea Crisi si cimenteranno finalmente nella classe olimpica Standard ed inizieranno ad assaggiare la bagarre con i grandi.69673143_2405071262941757_348803841820459008_o I ragazzi sono già tutti al Garda e sono sembrati tutti entusiasti per questa nuova esperienza70344215_2456905437710158_6031856971060084736_n

 

Immancabili, i surfisti dell’RSX Marta Maggetti e Carlo Ciabatti regateranno soprattutto per concludere il percorso di avvicinamento al Mondiale ( a fine Settembre sempre al Garda) che li ha visti passare tante giornate di allenamento sul lago.00456344-9c32-4705-acd6-8f25847fc98e

Comunicato FIV

Il Campionato Italiano delle Classi Olimpiche, si svolgerà sul lago di Garda, dall’11 al 14 settembre 2019. Saranno presenti gli atleti di tutte le Classi Olimpiche (Lasera Standard e Radial Femminile, RS:X Maschile e Femminile, 470 Maschile e Femminile, 49er, 49er fx, Nacra 17, Finn); il Campionato sarà aperto anche agli atleti della classe 2.4mR e la regata per loro varrà per la Guldmann Cup. L’edizione del CICO 2019 vedrà inoltre tra i partecipanti gli atleti della Classe Kite, che gareggeranno per il titolo di Campione Italiano Formula Kite. I Campionati saranno Open, quindi aperti anche a equipaggi stranieri, che non potranno concorrere, tuttavia, all’assegnazione del titolo di Campione Italiano. Anche quest’anno saranno previsti premi in denaro, quali incentivi da parte della Federazione per le Società e per gli atleti partecipanti

Per maggiori info clicca qui

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami