Quarto giorno a Miami: troppo vento tutti a terra

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Quarto giorno a Miami: troppo vento tutti a terra

By Sailingsardinia   /     gen 26, 2018  /     Varie  /  

26993272_956184737872541_606126195947185551_nVento oltre i venti nodi e il Comitato di Regata opta per la prudente scelta di tenere tutte le classi a terra. Si conclude così, per molti, la settimana di regata di Coppa del Mondo di Miami. Per molti, ma non per tutti…I top ten di ogni classe saranno nuovamente in acqua per sfidarsi nelle Medal Races, la regata finale tra i primi dieci che, con punteggio doppio, assegnerà la vittoria ai migliori. E tra le donne del windsurf ci sarà anche la nostra Marta Maggetti che darà il meglio di sè. Numeri alla mano, Marta ha buone possibilità di entrare tra le top five, ma, scaramanticamente è meglio non fare pronostici. Comunque finisca, il risultato è più che soddisfacente: è confortante sapere di essere sempre lì, nel gruppo di testa. Stessa cosa vale per Flavia Tartaglini, attualmente ottima terza, che ha aperte diverse interessanti opportunità di classifica. Unica certezza è che domani saremo tutti incollati al pc per seguire la Medal

26907202_10213486650873555_57877815724010811_nDegli altri azzurri avremo in medal i Nacra con Bressani-Zorzi, molto performanti con il vento leggero ma penalizzati da diversi inconvenienti con il vento forte

Per gli altri tanto amaro in bocca soprattutto perchè, aldilà del risultato, arrivare a Miami per fare così poche regate, non è il massimo. Il windsurf maschile, ad esempio, ha regatato solo due giorni: nella prima giornata troppo poco vento e oggi troppo.

 

 

Miami-2018-Gradient_Landscape

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>