Quel missile chiamato Matteo Paulon

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Quel missile chiamato Matteo Paulon

By Sailingsardinia   /     apr 29, 2019  /     Varie  /  

57341001_10157515036921807_673473910217375744_oNell’ultimo periodo Matteo si è allungato parecchio e, non appena esce alle cinghie sul Laser, inserisce il turbo e cammina come un treno, talmente tanto da vincere una nazionale Laser Radial con tre primi su quattro prove. All’Italia Cup di Livorno Matteo Paulon ha proprio dettato legge, mostrando la classica marcia in più sugli avversari.

Eppure non è troppo contento…”La regata poteva andare meglio dal punto di vista organizzativo: il primo giorno non siamo riusciti a fare le prove previste nonostante il vento fosse carino.

Anche nell’ultima giornata forse si poteva fare qualche regata: dopo il vento forte della mattina, le condizioni mi sono sembrate calate, però non se la sono sentita di farci andare in mare. Comunque sono contento per la mia prestazione.”

58430361_2209264635807574_998997203932413952_nAnche Andrea Crisi regata alla grande e mette definitivamente fine a quella voce di banchina che lo voleva specialista del vento leggero. Il suo quarto posto conferma la sua versatilità in tutte le condizioni.

56935238_1995308460567947_7953197856347652096_nPoi c’è Cesare Barabino… Cesare sembra affrontare queste regate in relax, come se fosse pronto a dare la zampata vincente negli appuntamenti più importanti.

Ora si mantiene sempre lì, in alta classifica sempre tra i primissimi, pronto ad approfittare del primo errore degli avversari. A Livorno è sesto.

dffe93e1-bcf7-4191-8380-8baa470e89e4Menzione speciale per Enrico Canu che ha regatato tra gli Standard. Il risultato (25°) non è niente di che, ma fa piacere ritrovare un ragazzo che, dopo aver fatto tanta attività giovanile, ritorna alle regate di sua spontanea volontà. Purtroppo abbiamo tantissimi giovani che fino a quando sono “Under…” fanno grande attività ma poi, non appena diventano Senior, mollano totalmente la vela. Il Laser è una di quelle classi che permette di fare attività sia ad altissimo livello, sia a livello agonistico amatoriale, per il semplice gusto di essere in una regata con tanti partecipanti. Gusto apprezzato appunto da Enrico. Speriamo solo che ai piani alti di World Sailing non ci rovinino questa classe che è ormai l’unica popolare, a dimensione umana, tra le classi olimpiche

 

CLASSIFICHE

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami