Ritrovata in Irlanda!

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Ritrovata in Irlanda!

By Sailingsardinia   /     nov 28, 2017  /     Varie  /  

24131258_1982869095258182_7980944702483304385_n“Mi ha chiamato la Guardia Costiera Irlandese…un tipo che parlava mezzo italiano (aveva lavorato per Costa Crociere)” E’ contento come un bambino Michele Zambelli mentre racconta del ritrovamento del suo Tenace, il Class 950 che aveva dovuto abbandonare durante la Ostar, per un cedimento del bulbo, dopo aver impattato un oggetto semi galleggiante. Ora, dopo circa sei mesi alla deriva, la barca ha spiaggiato in Irlanda, precisamente a Brandon Bay, la più grande spiaggia della west coast irlandese. 

“Ho chiamato un contadino irlandese che lavora in un campo vicino alla spiaggia ed è stato subito molto disponibile: ha mollato un attimo il lavoro al campo e, con il suo trattore, ha agganciato Tenace e lo ha messo in sicurezza. Ora si tratta di organizzare il suo rientro in Italia. Stavo pensando di montarci un motore per arrivare fino in Bretagna e poi li la caricherei su un camion per riportarla in Italia. Sì, sono contentissimo, soprattutto per Renata Mazzola, la proprietaria di Tenace. Per noi ha un grande valore affettivo e riportarla in Italia è solo il naturale epilogo della sua storia. Si, solo valore affettivo, perchè Generali ha già coperto tutti i costi della perdita della barca.”

DSC06795Continua la chiacchierata con Michele che si allarga e parla dei suoi prossimi impegni “Dopo un periodo di incertezza sul da farsi, ho deciso: mi cimento nella competizione più dura, quella con i Figarò” In un periodo in cui i navigatori oceanici cercano la via più facile per raggiungere gli onori della cronaca, Michele si butta nella mischia più difficile, quella veramente dei “senza se e senza ma” dove le barche tutte uguali non lasciano spazio a scuse o giustificazioni. La sua prima regata sarà la AG2R che si corre in doppio. “Il mio sogno sarebbe farla assieme a Pietrino D’Alì, lui l’ha già vinta!” E come dargli torto? Zambelli-D’Alì sarebbe un’accoppiata incredibile!

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>