Sabato al via a Capitana…

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Sabato al via a Capitana…

By Sailingsardinia   /     mag 09, 2018  /     Varie  /  

11 Invernale Marina di Capitana 2016 - 2017VI° Campionato Primaverile Marina di Capitana

BANDO DI REGATA

Il 6° Campionato Primaverile Marina di Capitana CFadda Cup si disputerà a Marina di Capitana, località Flumini di Quartu, organizzato dallo Yacht Club Quartu Sant’Elena per delega della Federazione Italiana Vela ed il supporto logistico della Associazione Sportiva Dilettantistica Scuola Italia in Vela.

 

1) AUTORITÀ ORGANIZZATRICE :

L’Autorità organizzatrice è l’ ASD Yacht Club Quartu Sant’Elena, su delega FIV, con sede in via Sorrento 44 bis, 09045 Quartu S. Elena, tel/fax 070898050.

 

2 ) LOCALITÀ’ E PROGRAMMA DELLE REGATE:
Le regate si svolgeranno nello specchio di mare antistante la spiaggia del Poetto e su un percorso costiero che si articolerà nel tratto di mare tra il Porto Turistico di Marina di Capitana ed il Porto turistico di Marina di Villasimius.

 

PROGRAMMA:

Sabato 12 Maggio: regata su percorso costiero delimitato da boe; mm 10.

Sabato 26 Maggio: regata costiera Marina di Capitana, Isola dei Cavoli, Marina di Villasimius; mm 18.

Domenica 27 Maggio: regata costiera Marina di Villasimius, Isola dei Cavoli Marina di Capitana; mm 11.

La lunghezza dei percorsi sarà determinata esattamente dal Comitato di Regata.

 

3) REGOLE:

Le regate saranno disputate nel rispetto dei seguenti regolamenti in vigore:

  • Le Regole, come definite nel Regolamento di Regata WORLD SAILING 2017-2020 (RRS);
  • Normativa FIV per l’Attività Sportiva Nazionale e per la Vela d’Altura 2018, comprese le Prescrizioni FIV che saranno considerate “Regole”;
  • Regolamento di stazza ORC;
  • World Sailing ”Offshore Special Regulation (OSR) gen.2018-dic.2019” per le regate di 4a categoria;
  • Regolamento del Campionato Zonale ORC 2018 – III Zona Fiv;
  • il presente Bando di Regata, le Istruzioni di Regata (IdR) e i successivi Comunicati Ufficiali.
  • In caso di contrasto fra questi avranno prevalenza le IdR e i successivi Comunicati Ufficiali (Modifica RRS 63.7).

Saranno applicate le penalizzazioni discrezionali [DP] secondo le linee guida World Sailing (WS).

 

 

4) PUBBLICITÀ:

L’evento ammette imbarcazioni che espongono pubblicità ai sensi del World Sailing Advertising Code,  Regulation  20.

Le imbarcazioni che espongono pubblicità devono presentare la relativa licenza in corso di validità, rilasciata dalla FIV o dalla Federazione di appartenenza se prevista.

Ai concorrenti potrà essere richiesto  di esporre pubblicità scelta o fornita dall’Autorità Organizzatrice nei limiti previsti dalla Regulation 20 WS.

 

5) AMMISSIONE, TESSERAMENTO E ASSICURAZIONE:

La partecipazione al Campionato è riservata alle imbarcazioni a vela  monoscafo a chiglia fissa d’altura munite di motore ausiliario e dotate di certificato ORC International o Club rilasciato nel 2018, appartenenti ad una delle seguenti categorie:

-Regata (IMS Division “Performance”);

-Crociera/Regata (IMS Division “Cruiser/Racer”);

-Minialtura (specifici natanti a vela descritti al punto 10 parte seconda Normativa 2018 per la Vela d’Altura);

-ORC no Spi (certificato Cruising/Racing e dichiarazione di impiego delle sole vele randa e fiocco; durante le prove NON potranno avere a bordo altre vele e utilizzare tangone, buttafuori o bompresso.

-Gran Crociera come da comma 11 parte seconda  NORMATIVA VELA D’ALTURA di seguito riportato :

“Appartengono alla  categoria  “Gran  Crociera” (attività  di  base),  le  imbarcazioni con le caratteristiche appresso  descritte,  avendo  mantenuto  la  propria  configurazione  originale  di  barca  da  diporto,  ovvero senza alcuna  modifica  successiva  allo  scafo  ed  appendici,  ed  essere  in  possesso  di  Certificato  di Rating ufficiale, anche semplificato o provvisorio, come descritto al punto 2.3 delle Disposizioni Tecniche. Nella categoria  “Gran  Crociera”  è  tassativamente  vietato  l’utilizzo  del  carbonio  per  scafo,  appendici, antenne (albero e boma), e vele. Dette imbarcazioni, in regola anche con le Norme vigenti per la Navigazione da Diporto, devono essere dotate d’arredi  interni  da  crociera  completi  e  idonei  per  lunghe  navigazioni  e sono  caratterizzate  da  alcune attrezzature proprie per una facile crociera, quali: Rollafiocco con vela installata o vela di prua con Garrocci; Rollaranda;  Ponte in teak completo; Elica a pale fisse; Alberatura senza rastrematura; Salpancore  completamente installato in coperta; Salpancore in apposito gavone a prua, con ancora e catena di peso (Kg) adeguato nel medesimo gavone e con una lunghezza di almeno tre volte la LH; Desalinizzatore proporzionato; Vele di tessuto a bassa tecnologia (dacron e altre fibre poliesteri, nylon ed altre fibre poliammide, cotone e, comunque,  di  filati a  basso  modulo  di  elasticità  tessuti a  trama  ed  ordito  senza laminature); Bulbo in ghisa corto  o  lungo  (qualora  nella  serie  fosse  previsto e documentato anche  quello  in  piombo); una sola vela imbarcata  per  andature  portanti; bow-thrusters  a vista; impianto  di  condizionamento  ed  altre attrezzature indicate dal Comitato Organizzatore che, comunque, devono essere previste nel Bando di Regata. Un ulteriore parametro potrà essere l’anno di varo, se anteriore al 1992. I parametri dovranno essere almeno cinque (5)”.

 

La manifestazione è aperta anche ai cabinati a vela con motore ausiliario e con LFT maggiore di 7 metri (Classe Open), che regaterà in tempo reale.

 

Ogni componente degli equipaggi deve essere in possesso della tessera FIV con certificazione di visita medica sportiva (certificato di tipo A o B)  in corso di validità. Gli equipaggi stranieri devono essere in regola con quanto previsto dall’Autorità Nazionale di appartenenza.

Tutte le imbarcazioni devono essere dotate di un regolare certificato di assicurazione R.C. verso terzi con un massimale minimo di € 1.500.000,00, come previsto dalla normativa FIV 2018, con esplicita dichiarazione di validità per le regate.

 

6) COMPOSIZIONE DELLE CLASSI E RELATIVI GRUPPI:

In presenza di numerose imbarcazioni iscritte della stessa categoria, il Comitato Organizzatore (CO)  potrà suddividerle in Classi  ORC secondo il valore del parametro CDL, come da punto 13  parte seconda  NORMATIVA VELA D’ALTURA; diversamente, le categorie elencate ai punti 5 saranno considerate classi.

 

 

7) SEGRETERIA DI REGATA – SITO on line:

Per tutta la durata della manifestazione la segreteria di regata sarà ubicata  all’interno del porto di Capitana nei locali dove ha sede la Scuola Italia in Vela c/o Porto di Marina di Capitana – 09045 Quartu S.Elena tel. +39 (0)70-805671 – fax +39 (0)70-870695. Uno speciale sito della manifestazione con al suo interno tutta la modulistica sarà a breve on line. Tutte le comunicazioni ufficiali della manifestazione, le procedure di iscrizione, gli avvisi e il tabellone ufficiale sono sul sito on line, al quale bisogna obbligatoriamente registrarsi per effettuare l’iscrizione.

Indirizzo del sito  www.imdc.it

 

8) ISCRIZIONI:

  1. Al momento della pre-iscrizione verrà richiesto all’armatore di registrarsi presso il sito e di inserire il proprio indirizzo email, (che costituirà, fatto salvo quanto specificato al punto 2, recapito ufficiale unico per tutte le comunicazioni inerenti la Manifestazione. L’Autorità Organizzatrice adotterà le proprie più opportune policy di sicurezza per evitare potenziali abusi.
  2. Le pre-iscrizioni dovranno essere effettuate on- line al sito della manifestazione come indicato nel precedente punto e successivamente confermate con la diretta allegazione dei documenti richiesti, presso la Segreteria di regata, della lista equipaggio sottoscritta in originale dall’armatore o dallo skipper, con allegata copia delle tessere FIV, fotocopia della polizza di assicurazione RC e del certificato di stazza se richiesto dalla categoria di iscrizione, modulo di iscrizione con accettazione esplicita delle clausole per la privacy e per la gestione elettronica delle comunicazioni.
  3. Il modulo elenco dei componenti l’equipaggio di ciascuna imbarcazione iscritta deve essere compilata online in ogni sua parte. Ogni variazione di equipaggio comporterà la compilazione di un’altra lista equipaggio che potrà essere compilata online almeno due ore prima l’orario di partenza della regata con allegazione dei dati della tessera FIV dei nuovi componenti iscritti. E’ responsabilità dell’armatore inserire i dati richiesti e mantenere la lista equipaggi aggiornata.
  4. Il costo dell’iscrizione per tutte le imbarcazioni iscritte è di euro 110,00 (40 Euro il primo weekend, 70 il secondo weekend).

Nel caso, in cui le imbarcazioni non possano partecipare al primo w.e di regate il pagamento effettuato entro il 26 Maggio, coprirà l’iscrizione alle regate del w.e. 27 e 28 Maggio.

  1. L’Armatore dovrà rilasciare liberatoria per se e per tutti i componenti dell’equipaggio per l’utilizzo delle immagini video e foto della manifestazione, sia a mare che a terra, che l’organizzazione sarà libera di utilizzare anche per scopi e fini di pubblicità, anche con l’utilizzo dei social media quali ad esempio Facebook, Twitter, Youtube, Google+, ecc.
  2. 6. L’Autorità Organizzatrice si riserva la possibilità di respingere l’iscrizione di qualsiasi barca che si allontani dallo spirito di questa regata in conformità a quanto consentito dalla regola 76 del RRS.
  3. Iscrizioni parziali o incomplete non autorizzano l’imbarcazione a prendere parte alle regate e comunque navigare nel tratto di mare riservato alla regata. Eventuali infrazioni potranno essere segnalate alle Autorità Competenti

 

9) OBBLIGHI DI STAZZA, CONTROLLI E DOTAZIONI DI SICUREZZA:

Ogni barca deve:

  • essere conforme al proprio certificato di stazza;
  • in regata esporre il numero velico riportato sul proprio certificato di stazza;
  • avere a bordo esclusivamente vele e attrezzature dichiarate nel proprio certificato di stazza.

Non sono previsti controlli preventivi di stazza.

Controlli di stazza possono essere effettuati a discrezione del Comitato Tecnico sia in mare che a terra. L’accertamento di eventuali irregolarità potrà comportare penalità fino alla squalifica dell’imbarcazione e/o azioni in base alla regola 69 RRS.

Se, a seguito di verifica, il Certificato fosse ritirato per la non rispondenza alle caratteristiche dell’imbarcazione, le spese della sua riemissione saranno a carico dell’Armatore dell’imbarcazione trovata non in regola.

I certificati di stazza delle imbarcazioni iscritte saranno pubblicati sul sito della manifestazione.

Le imbarcazioni dovranno avere a bordo le sistemazioni di sicurezza previste dal World Sailing Offshore Special Regulation (OSR) gen.2018-dic.2019 per le regate di 4a categoria.

 

E’ fortemente consigliato che TUTTI gli equipaggi indossino SEMPRE adeguati giubbini salvagente, ferma restando la responsabilità dell’Armatore. E’ facoltà del Comitato di Regata rendere comunque obbligatorio il salvagente indossato.

10) PUNTEGGI – CLASSIFICHE- PREMI:

Per calcolare il tempo compensato verrà applicato quanto previsto nella Normativa Vela d’Altura 2018.

Il sistema di punteggio della regata sarà come da RRS 90.3 e relativa appendice A.

Le imbarcazioni iscritte dopo l’inizio del Campionato saranno classificate, per le prove per le quali non erano iscritte, DNC con un punteggio equivalente al numero degli iscritti alla prova più 1.

La classifica generale del Campionato comprenderà tutte le prove di ogni regata non consentirà scarto. Esclusivamente ai fini della selezione d’Area per il Campionato Zonale ORC 2018, per ciascuna prova verrà redatta la classifica ‘overall’ in tempo compensato per ciascuna classe ORC, indicando il peso P della prova. A cura del Circolo Organizzatore le classifiche dovranno essere inviate al Comitato di Zona FIV per l’aggiornamento delle Ranking List d’Area.

Un premio verrà assegnato ai primi classificati di ogni classe.

11) ISTRUZIONI DI REGATA:

Saranno a disposizione dei concorrenti sia online sia presso la segreteria di regata a partire dalle ore 12 del giorno precedente la prima giornata di regata.

12) ORMEGGI:

Per la notte che le imbarcazioni trascorreranno a Marina di Villasimius gli ormeggi saranno gratuiti.

13) DIRITTI FOTOGRAFICI E TELEVISIVI

  1. Nel partecipare all’evento, gli equipaggi e loro ospiti concedono all’Autorità Organizzatrice e suoi sponsor il diritto e l’autorizzazione a pubblicare e/o divulgare in qualsiasi maniera riprese fotografiche e filmati di persone ed imbarcazioni, realizzati durante l’evento, sia a mare che a terra, per un’eventuale produzione di materiale pubblicitario e/o comunicati stampa.

14) RESPONSABILITÀ:

I concorrenti partecipano alle regate a loro proprio rischio e pericolo e sotto la loro personale responsabilità a tutti gli effetti. Ciascuna barca e per essa l’armatore od un suo rappresentante sarà il solo responsabile della propria decisione di partire o continuare la regata. Gli organizzatori, il Comitato di Regata e la Giuria declinano ogni responsabilità per danni che potrebbero subire le persone o le cose, sia in terra che in mare, in conseguenza della loro partecipazione alle regate. L’armatore od un suo rappresentante è l’unico responsabile della sicurezza della sua imbarcazione e della rispondenza delle dotazioni di bordo alle esigenze della navigazione d’altura e della salvaguardia delle persone imbarcate e dei naviganti in genere. Il superamento d’eventuali controlli di stazza non costituisce in alcun modo uno sgravio di responsabilità per l’armatore che resta, congiuntamente ai proprio equipaggio, il solo a dovere conoscere lo stato di perfetta efficienza della propria imbarcazione e la validità delle dotazioni di sicurezza imbarcate. Si fa inoltre specifico richiamo alle Regole Fondamentali del RRS World Sailing in vigore.

 

L’Autorità Organizzatrice

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>