Sardinia Grand Slam KiteFoil – Day 2

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Sardinia Grand Slam KiteFoil – Day 2

By robertomarci   /     ott 06, 2017  /     Varie  /  

ph©robertomarci.com

Giro di boa al Sardinia Grand Slam 2017! Si è appena conclusa la seconda giornata di regate della finalissima della Kite Foil Gold Cup che domenica 8 ottobre assegnerà il titolo di Campione del Mondo di Kite Foil nello splendido scenario del Poetto di Cagliari.
imageGiornata contraddistinta da un fortissimo maestrale, che fatto registrare punte di oltre 40 nodi. Queste condizioni hanno permesso l’esaltazione delle doti tecniche ed atletiche dei 39 top rider internazionali presenti qui al Poetto.

Dal punto di vista della classifica il Day 3 del Sardinia Grand Slam si è stato caratterizzato da due straordinari recuperi. Il primo è quello del francese Nico Parlier assoluto dominatore della giornata di oggi. Con ben tre primi posti in altrettante regate quotidiane riesce a superare il connazionale Axel Mazella e diventare momentaneamente leader della classifica.

L’altro grande recupero è quello del monegasco campione del Mondo in carica Maxime Nocher che, dopo il colpo di coda nell’ultima regata di ieri e grazie ai tre terzi piazzamenti di oggi riesce a classificarsi momentaneamente al terzo posto!image

Scende di un posto il britannico Guy Bridge mentre Mario Calbucci si conferma saldamente primo tra gli italiani grazie al sesto posto in classifica generale.

Domani mattina skipper meeting previsto per le ore 10.00 con partenza delle regate per le 11.00. E’ previsto vento da nord est in rotazione verso est durante la giornata.

Il Sardinia Grand Slam, tappa finale della Kite Foil Gold Cup organizzata dalla GLE (Good Looking Entertainment) e dallo Yacht Club Cagliari, che si occupa del coordinamento tecnico sportivo, sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Cagliari.

 

ph©robertomarci.com


ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

ph©robertomarci.com

 

CONVERSATION

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>