Tutto è bene quel che finisce bene

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Tutto è bene quel che finisce bene

By Sailingsardinia   /     lug 16, 2016  /     Varie  /  

IMG-20160714-WA0010La foto della barca spiaggiata a Porto Pollo ha fatto il giro del web in questi giorni. Grazie a Stefano Pisciottu siamo riusciti a capire la dinamica dell’incidente e soprattutto le conseguenze. L’episodio è capitato l’altro giorno, quando nella baia di Coluccia soffiava un Maestrale che ha raggiunto i 65 (sessantacinque!) nodi. Stiamo parlando di ben trenta nodi in più rispetto ai trenta nodi segnalati nella news postata su Sailing Sardinia. Immaginate un vento di trenta nodi; ci siete? Ecco raddoppiatelo! Così avete un’idea delle forze in gioco. La barca di due coniugi non giovanissimi (di origine probabilmente olandese) era inizialmente ormeggiata davanti a Coluccia. Quando il vento ha iniziato a soffiare bello forte, i due, forse anche perchè l’ancora non teneva,  hanno deciso di avvicinarsi più a terra sperando in un riparo migliore. Ma non appena levata l’ancora, il Maestrale ha avuto la meglio sul motore dell’imbarcazione, intraversandola e rendendola ingovernabile. I due, prima di spiaggiare, si sono buttati in acqua e la barca si è adagiata sulla spiaggia di Porto Pollo che si trova decisamente più sottovento rispetto a Coluccia.  L’indomani, al primo calo del Maestrale, la barca è stata tirata fuori dalla spiaggia e riportata in mare, senza nessun tipo di conseguenza se no una fiancata un pochino carteggiata dalla sabbia di Porto Pollo. Come si usa dire: tutto è bene quel che finisce bene

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami