Un Criterium senza foto

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Un Criterium senza foto

By Sailingsardinia   /     dic 26, 2018  /     Varie  /  

47576165_2234780666546272_862933997204799488_nUn’improvvisa defaillance organizzativa sembrava compromettere il regolare svolgimento del Criterium dell’ultimo Sabato prima di Natale, invece un piano B last minute ha permesso il regolare svolgimento del famoso allenamento agonistico per gli Hobie Cat. Quattro le regate portate a termine su un campo messo su, in quattro e quattr’otto, sotto la direzione del mitico Angioletto. Un campo particolare, molto vicino a terra con un vento ricco di variazioni, sia di intensità che di direzione, che hanno favorito i velisti con più fiuto. Roberto Spinelli, in coppia con Grazia Savona, ha fatto valere l’esperienza acquisita in una lunga carriera velica, iniziata da bambino: per lui un ottimo score che lo vede, con 3-1-13-8, risalire fino al quinto posto della classifica generale; davanti a lui solo i “mostri sacri” del Criterium Cagliaritano. Molto bene anche Jacopo Barbera e Michela Piu, autori di diverse regate creative (soprattutto le partenze) che, a parte l’ultima prova, sono sempre rimasti costantemente tra i primi.

La testa della classifica ripropone il classico scontro tra Gessa-Dessy e Ciabatti-Mereu con a ridosso gli altri due equipaggi colonne del Criterium Cagliaritano: Congiu-Clarkson e Caddeo-Massoni.

Appuntamento a Sabato prossimo con la terza giornata del Criterium dei Due Anni

CLASSIFICA GEN_2_ CRITERIUM dei due anni 15_22_12_18

CLASSIFICA GIORNALIERA_2_ CRITERIUM dei due anni 22_12_18

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami