Una Nazionale un po’ Internazionale

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Una Nazionale un po’ Internazionale

By Sailingsardinia   /     nov 03, 2019  /     Varie  /  

WhatsApp-Image-2019-11-01-at-19.33.37Jens Goritz, Katrina Wein Dohse, Niklas Heide e Jennifer Zenner hanno dato quel pizzico di internazionalità alle regata nazionale Hobie Cat che ogni anno si svolge al Windsurfing Club di Cagliari. Loro si sono aggiunti ai diversi equipaggi provenienti dalla penisola e alla banda sarda che, questa volta, è stata un po’ meno numerosa del solito. Di sicuro le regate Hobie  Cat di questo weekend sono state di alto valore agonistico.

DSC_4734Nei Dragoon abbiamo visto il risveglio della classe a Cagliari, luogo in cui i vecchi dell’Hobie Cat hanno sempre monopolizzato la scena: ben sei equipaggi locali erano presenti sulla linea di partenza! Due equipaggi dalla Liguria, precisamente da Noli, si sono uniti agli equipaggi locali nel combattere le impegnative condizioni meteo

WhatsApp-Image-2019-11-01-at-19.33.33Le giornate sono state difficili e ancora più difficile è stato il compito del Comitato di Regata, magistralmente diretto da Vincenzo Aru. Le pessime previsioni, le condizioni trovate in mare e  il gestire una flotta viziata dal “Criterium di Fulvio” in cui, in tutti i Sabati dell’anno, in tre ore si portano a termine ben quattro prove, hanno complicato non poco il lavoro sul campo. Si, forse qualche prova in più la si sarebbe potuta “rubare” ma sei prove disputate in tre giornate sono un bottino più che onorevole.

Sul podio abbiamo avuto nell’ordine Ciabatti-Mereu, Goritz-Wein Dohse e Rossi-Rogge. La classifica è stata risolta nelle tre prove disputate nella seconda giornata in cui ha soffiato un bel Libeccio intorno ai 15 nodi.

Tra i giovanissimi del Dragoon  Gabriele Usai–Gigi Zonca vincono la classifica finale davanti a Alessandro Vargiu  Lorenzo Pernice e Sofia Gorgerino-Valentina Pretti

74891478_2803410329683300_9199410367065751552_nVincitori. Se si escludono Lorenzo Rossi e Diana Rogge (che tra l’altro non sono più U19) la classifica vede ancora una volta la vecchia guardia avanti a tutti. La barca, molto particolare, ha quindi bisogno più dell’esperienza che della prestanza fisica.

 

DSC_4845Jens e Katrina. Jens è, visto il tempo che passa in Sardegna, ormai cagliaritano naturalizzato ma Katrina, la sua prodiera, era la prima volta che ci veniva in Autunno ed è rimasta totalmente abbagliata dal bel clima, dalle regate, da tutto l’ambiente…

 

DSC_4499I romani. Mercoledì partono per il Mondiale in Florida però non hanno voluto mancare la regata di Cagliari. Lorenzo e Diana, Andrea e Victoria hanno voluto testare il loro livello di preparazione  confrontandosi con la flotta più numerosa del momento, quella cagliaritana con gli innesti stranieri…

 

DSC_4476Checco Bruni. Stupisce sempre di più la sua passione per la competizione. Il timoniere di Luna Rossa non perde occasione di buttarsi nella mischia HC con il piacere di mettersi sempre in gioco. Averlo in regata è sempre un grande onore. Immaginatevi quanti ragazzini torneranno a casa dicendo: oggi in regata con noi c’era il timoniere di Luna Rossa…

 

WhatsApp-Image-2019-11-01-at-19.33.37-3Barche nuove. Ben tre le barche nuove arrivate a Cagliari alla vigilia della regata. La piazza di Cagliari rimane sempre molto importante per il distributore Hobie Cat e il fatto che continuino ad arrivare nuove barche è un segnale positivo per la classe

 

DSC_4745Dragoon. Solo due equipaggi sono arrivati da fuori, eppure la classe, con l’arrivo della classe Nacra15 per l’attività agonistica giovanile,  ha un’importanza superiore al fratello HC16 perchè da qui si devono trovare i futuri protagonisti cell’attività giovanile federale. A Cagliari la classe sta crescendo bene e ci si aspetta una bella stagione 2020.

Comunicato Windsurfing Club Cagliari

Cagliari, 3 novembre 2019 – Antonello Ciabatti con Luisa Mereu e Gabriele Usai con Luigi Zonca, entrambi del Windsurfing Club Cagliari, si aggiudicano la Regata Nazionale dei multiscafi Hobie Cat 16 e Dragoon, organizzata dal Windsurfing Club Cagliari e terminata in anticipo a causa del maltempo.

La giornata odierna infatti è stata annullata dal comitato di regata, che con prudenza ha preferito tenere la flotta a terra, a fronte di previsioni meteo avverse, tanto per l’intensità del vento quanto per le precipitazioni.

La classifica di ieri, maturata sulla base di sei regate e uno scarto, è stata quindi trasformata in definitiva: con 12 punti, Ciabatti – Mereu (WCC) scavalcano i tedeschi Jens Göritz – Katrin Wiese Dohse (18) e Lorenzo Rossi – Diana Rogge (Tognazzi Marine Village, 23).

Il primo equipaggio femminile è sempre quello composto da Valentina Gessa – Katia Pessola (WCC), 13°. I primi Under 21 restano Gian Marco Gini – Marta Vigorito (Centro Velico 3V), 15°.

Tra i Dragoon, al netto di cinque regate con uno scarto, Gabriele Usai – Gigi Zonca chiudono i conti con 4 punti, seguiti da Alessandro Vargiu – Lorenzo Pernice (WCC, 8) e Sofia Gorgerino – Valentina Pretti (WCC, 12), premiate anche come miglior equipaggio femminile.

1-classifica-definitiva-Hobie-Cat-16-2019-600x424 classifica-definitiva-H.-Dragoon-2019-600x424

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami