Vento e Freddy tiene duro. Caproni sempre secondo

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Vento e Freddy tiene duro. Caproni sempre secondo

By Sailingsardinia   /     ott 27, 2021  /     Varie  /  

249305770_10158075404547397_1595299712514708947_nAltra mattinata intensa al Campionato del Mondo Techno 293 organizzato dal Circolo Surf Torbole, sul garda Trentino e giunto alla sua terza giornata di regate: al circolo presieduto da Armando Bronzetti l’attività è iniziata anche oggi praticamente prima dell’alba per preparare tutto, affinchè la flotta della categoria under 17 maschile e femminile potesse iniziare a regatare alle 9:00.

Ancora sole e vento da nord forte, più forte di martedì con raffiche andate ben oltre i 20 nodi, hanno fatto esprimere al meglio le tavole Techno 293 con cui i regatanti hanno planato nelle tre prove disputate.248446040_10158074924442397_7111366777662099409_n Nel pomeriggio il vento da sud arrivato verso metà pomeriggio ha rimesso in moto tutta l’organizzazione gestita egregiamente da Comitato di regata FIV e posaboe (naturalmente elettriche ad ancoraggio GPS) per tornare in acqua con i più giovani under 15 e under 13 e iniziare le finali per gli under 17 maschili, che hanno regatato in gold e silver fleet, mentre le ragazze hanno proseguito con una prova di flotta.

Under 13

Al momento dominio italiano tra i più piccoli under 13: dopo 5 prove ancora in testa il portacolori del Circolo Surf Torbole Mathias Bortolotti, oggi protagonista di un secondo alle spalle dell’avversario di sempre Pierluigi Caproni, secondo assoluto. terzo Luca Pacchiotti. prima della categoria femminile Medea Marisa Falcioni, sesta assoluta.

248919974_10158074930667397_5801854567442404677_n

Under 15

Sei regate anche per le ragazze under 15, che nelle prime posizioni cominciano ad avere un certo distacco in termini di punteggio: in testa la polacca Rudowicz, seguita a 4 punti dall’italiana e atlleta del Circolo Surf Torbole sebbene di Verona Anna Polettini, oggi terza nell’unica prova corsa. terzo posto della spagnola Azul Sanchez Vallejo.

Tra i maschi della stessa età comincia ad allungare l’israeliano Itamar levi, primo con 5 vittorie parziali e un terzo e il bel vantaggio di 13 punti sul connazionale Shemesh. Terzo il russo Nesterko, mentre il locale Rocco Makana Sotomayor (Circolo Surf Torbole) è quarto a 3 punti dal podio.

250039411_10158074916112397_2994183816421477784_n

Under 17

Spettacolari le regate mattutine dei più grandi; più tecnica la prima prova di gold fleet del pomeriggio. Tra i maschi è passato al comando il cagliaritano Federico Alan Pilloni, regolare sia con vento forte, che con il vento più leggero del pomeriggio: ora è al comando con 2 punti di vantaggio sul britannico Boris Shaw, male nella quarta e ultima prova odierna. terzo lo spagnolo Billy Coll Tulloch. Non lontani dalla zona podio gli italiani Alessandro Graciotti e Francesco Forani.249126292_10158074913122397_3641278404588268742_n

L’Est domina invece nella categoria femminile under 17 con al comando la ceka Chalupnikova; seconda sempre la russa Polina Ovchinnikova e terza l’altra ceka Sadilkova. Sesta le prima italiana Carola Colasanto.

Giovedì ancora regate dalla mattina, momento in cui le condizioni di vento forte sono sicuramente più adeguate allo sport del windsurf, in cui la velocità sull’acqua è l’emozione che fa la differenza.

 

classifiche: https://worlds2021.techno293.org/results (cliccare nel menù in alto “RESULTS”)

 

Video Day 2

https://youtu.be/yWCeBWrAUV8

 

Day 3 mattina con vento fortehttps://youtu.be/zw1RuP_Dgjc

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami