Zonale Laser a Villasimius: numeri in crescita

La vela della Sardegna sul web
Sailingsardinia
Follow Me

Zonale Laser a Villasimius: numeri in crescita

By Sailingsardinia   /     ott 11, 2020  /     Varie  /  

1ac713c6-4e2e-4a85-9303-d595fdec3cc9La classe Laser è sempre la classe Laser. Da anni è sempre stata un pilastro dell’attività agonistica della Sardegna e la tappa di Villasimius lo conferma anzi, mostra dei numeri che evidenziano un trend decisamente di crescita, in tutte e tre le categorie.

Standard. I numeri dell’olimpica non sono esagerati ma il segnale positivo arriva da un generale ringiovanimento dei partecipanti. Grande contributo arriva dai velisti galluresi che dettano anche legge nella classifica generale con la vittoria di Cesare Barabino davanti ad Andrea Crisi. Gabriele De Marco, direttamente from Casteddu, chiude il podio.

989cd053-3688-4b44-8ca8-0cb491550c13Anche nella classe Radial la Gallura fa la parte del leone con i giovanissimi Tito Morbiducci (Cannigione) ed Enrico Taferna (Olbia).

L’ex giovanissimo Gianmario Broccia riesce ad agguantare il terzo posto. Ben 19 i partecipanti in questa categoria.

25e40b37-2f74-4a7a-9883-bf0d7073c859Se nelle categorie appena citate è evidente la supremazia dei velisti del Nordest, nei 4.7 si può tranquillamente parlare di Gallura power con i primi sei equipaggi tutti da Olbia, tranne uno…Francesco Columbano (Portorotondo), questa volta, ha fregato tutti grazie ad una regolarità da vero pro.

Non sono bastate le tre vittorie parziali di Antonio Barabino per fregargli il primo posto: la regolarità di Francesco è stata vincente.2193afe4-6c93-4c07-bb54-b8843cd86964

CLASSIFICA-DEFINITIVA-LASER-4.7-11-OTTOBRE-2020

CLASSIFICA-DEFINITIVA-LASER-RADIAL-11-OTTOBRE-2020

CLASSIFICA-DEFINITIVA-LASER-STANDAR-11-OTTOBRE-2020

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami